Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Niente dinosauri in Far Cry Primal, Ubisoft spiega perché

Niente dinosauri in Far Cry Primal, Ubisoft spiega perché

Niente dinosauri, solo realtà storica

Far Cry Primal

PC, PS4, XONE

Sparatutto

23 febbraio 2016 - 1 Marzo 2016 (PC)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 03/02/2016
Far Cry Primal segnerà un grande cambiamento nella celebre serie, abbandonando gli scenari odierni e le armi dei giorni nostri per riportarci all'età della pietra, fatta di sopravvivenza brutale, creature affamate e tribù costrette ad un'aspettativa di vita tutt'altro che rosea. Vedendo insomma un tale ritorno ad un affascinante e contemporaneamente selvaggio passato della nostra specie, i colleghi statunitensi della testata IGN hanno chiesto a Kevin Shortt, lead writer del gioco, come mai non siano stati inseriti anche i dinosauri – che di solito riscuotono particolare successo all'interno dei videogiochi. E, in effetti, di tutti i media.



"In Primal non c'è nessun dinosauro, perché abbiamo scelto un periodo storico. Ci troviamo nella preistoria, ma è l'Eta della Pietra quella che vogliamo rappresentare. E, storicamente, i dinosauri risalgono a milioni di anni fa. Gli umani e i dinosauri non si sono mai trovati insieme, quindi abbiamo deciso semplicemente di rimanere fedeli alla realtà. Sarebbe stato divertente? Sicuramente. Ma non per noi. Volevamo rappresentare l'Età della Pietra – rimanendo il più fedeli possibile a quel periodo."

"Mi piace molto il modo in cui abbiamo lavorato con la narrativa, questa volta. Stiamo davvero dando la possibilità al giocatore di viverla come vuole" ha continuato lo scrittore. "Non c'è un percorso giusto, tutti avranno una diversa esperienza. Troveranno questo esperto, questo personaggio wenja, potranno portarlo al villaggio. Faranno tutto a modo loro. Sono proprio curioso di sentire le differenze delle loro storie. È ciò che è fantastico di Far Cry: così tanto giocatori vivono storie uniche – ed ora che la narrativa è molto fluida in merito a come il giocatore vuole affrontarla, sono davvero impaziente di scoprire quali storie si creeranno."

Vi ricordiamo che Far Cry Priml è in arrivo su PlayStation 4 e Xbox One il prossimo 23 febbraio, mentre debutterà su PC a marzo. Per tutti gli ulteriori dettagli, vi rimandiamo ai nostri approfondimenti.