Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
I partner commerciali di Ant Simulator rispondono alle accuse

I partner commerciali di Ant Simulator rispondono alle accuse

Videogames
A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 02/02/2016
Nel corso della giornata di ieri vi abbiamo riportato la vicenda legata ad Ant Simulator, gioco cancellato da Kickstarter da parte del lead designer Eric Tereshinski dal momento che i partner commerciali avrebbero speso i soldi avuti dalla raccolta fondi in cene, ristoranti e spogliarelliste. Quest'oggi è arrivata la risposta di Tyler Monce e Devon Staley, i soci di Tereshinski, sostenendo che quanto dichiarato dal lead designer sia falso.

Le spese in questione sono state ragionevoli per bar e cene, come per ogni attività commerciale. Tutto è stato segnalato per l'IRS” hanno dichiarato i due “Lui ha preso il controllo non solo della società ma anche dei nostri conti bancari, dei nostri account social e del nostro sito web, cambiando le nostre fotografie.”
La mia teoria personale è che lui abbia voluto prendere tutto per sé e tagliarci fuori dal progetto” ha dichiarato Tyler Monce “Abbiamo messo in chiaro che non gli avremmo permesso questo perché abbiamo una morale e diritti legali.
Non mancheremo di tenervi aggiornati sulla vicenda.