NBA 2K16 My GM: Che squadra scegliere?

Loading the player ...
SpazioGames è felice di pubblicare un video dedicato a NBA 2K16, nuovo capitolo della famosa serie NBA 2K. In questo filmato il nostro Dr Whi7es ci presenta una guida alla modalità My GM e alle squadre con cui partire. A inizio news potete trovare il video mentre al fondo, come sempre, è presente il link alla pagina YouTube ad esso dedicata. Auguriamo a tutti i lettori di SpazioGames una buona visione.
Per tutti i dettagli sul titolo vi invitiamo a leggere la nostra recensione.


Chi non fosse ancora iscritto al canale può farlo utilizzando il modulo presente qui sotto:

Data di uscita: 29 settembre 2015
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 8
  • Phobosz
    Phobosz
    Livello: 3
    Post: 33
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Minnesota "Dunkerwolves"!!! Con LaVine, Wiggins e Muhammad dentro! Lol!
  • favret
    favret
    Livello: 2
    Post: 12
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da favret

    ma cosa centra essere tifoso vero o no? non è che quando vado a ritirare il gioco mi chiedono 'scusa te sei un tifoso vero? no? ah beh allora il gioco non te lo do', qua si parla di che squadra scegliere nel GIOCO, che non è comprato solo da tifosi di vecchia data, io mi sto avvicinando all'NBA e al basket in generale per la prima volta quest'anno, mi sto appassionando e di conseguenza mi compro il gioco, di certo non è il caso di andare in giro a dire 'IO sono un vero tifoso, chiunque non la pensa come me non lo è', perché è abbastanza infantile come cosa
    esattamente come a fifa non prendo solo il milan perché è la squadra per cui tifo, posso benissimo apprezzare altre squadre e sceglierle, anche solo per provare qualcosa di diverso, e ti assicuro che per quanto riguarda il calcio lo seguo fino da bambino
  • favret
    favret
    Livello: 2
    Post: 12
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Black Mamba 93

    se uno non ha una squadra semplicmente non è un tifoso (e intendo di quelli veri! quelli come em che sn rimasti fedeli ai lakers ia nella gloria che nello schifo in cui siamo oggi guardando ogni partita illudendosi in una W) e non ama questo sport, am semplicmente è un simpatizzante (che sono 2 cos ediverse). non si può tifare più di una squdra. per sempio a me piacciono molto i memphis grizzlies e li guardo sempre ai PO, ma il mio cuor eè lakers (e continuerò a guardare per intero solo la loro stagione e se Dio vorrà i PO tar qualche anno)
    ma cosa centra essere tifoso vero o no? non è che quando vado a ritirare il gioco mi chiedono 'scusa te sei un tifoso vero? no? ah beh allora il gioco non te lo do', qua si parla di che squadra scegliere nel GIOCO, che non è comprato solo da tifosi di vecchia data, io mi sto avvicinando all'NBA e al basket in generale per la prima volta quest'anno, mi sto appassionando e di conseguenza mi compro il gioco, di certo non è il caso di andare in giro a dire 'IO sono un vero tifoso, chiunque non la pensa come me non lo è', perché è abbastanza infantile come cosa
  • Black Mamba 93
    Black Mamba 93
    Livello: 5
    Post: 1285
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da favret

    e quindi? qualcun altro può pensarla in maniera diversa, magari uno che si avvicina alla serie per la prima volta tipo me o uno a cui piacciono diverse squadre e non una in particolare, o semplicemente uno che vuole variare un po
    se uno non ha una squadra semplicmente non è un tifoso (e intendo di quelli veri! quelli come em che sn rimasti fedeli ai lakers ia nella gloria che nello schifo in cui siamo oggi guardando ogni partita illudendosi in una W) e non ama questo sport, am semplicmente è un simpatizzante (che sono 2 cos ediverse). non si può tifare più di una squdra. per sempio a me piacciono molto i memphis grizzlies e li guardo sempre ai PO, ma il mio cuor eè lakers (e continuerò a guardare per intero solo la loro stagione e se Dio vorrà i PO tar qualche anno)
  • Black Mamba 93
    Black Mamba 93
    Livello: 5
    Post: 1285
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da dadevid

    Beh io sono partito con i Milwaukee Bucks. Hanno delle buone individualità giovani come carter williams, greg monroe, giannis antetokounmpo, jabari parker e Khris Middleton. Hanno anche un buon spazio salariale se non ricordo male. La panchina non è un granché e bisogna fare qualche scambio intelligente (io ho dato via O.J. Mayo) per ricavarne un'ottima squadra. C'è da dire però che io gioco da anni e anni alle serie NBA 2ksport quindi al livello Superstar rischierei di vincere il titolo con questa squadra da media classifica. L'unica è giocare in modalità Hall of Fame dove si fatica parecchio contro le difese e i risultati incominciano a diventare molto più realistici; ma si perde un po' di divertimento quando le difese avversarie diventano impenetrabili. Poi è vero che ognuno gioca come più lo aggrada. Secondo me chi punta a giocare per divertirsi dovrebbe scegliere una tra le tre squadre più forti o con il giocatore più forte: Spurs, LeBron Cavs, Curry Golden State. Le squadre invece forti ma non fortissime: Memphis, Chicago, Dallas, Clippers, Houston possono essere delle buone varianti ma a parte una o due superstar c'è da lavorarci parecchio. Chi ha voglia di una sfida maggiore potrebbe partire con le squadre con meno identità, come Buck, New York, Atalanta, Nets, Sacramento, Toronto, Minnesota, Boston, Lakers ecc. Eviterei come la peste i Philadelphia!!
    ASPETTA UNA SECONDO: knycks, celtics e lakers senza identità?!? ma stiamo scherzando?!? ok noi lakers siamo pessimi da 3 stagioni e i knicks e i cletics sono una squadra emdiocre, ma senza identità no (da sole lakers e celtics hanno l'80% dei titoli nba e in generale lakers e knicks sonoun rand a sè)! forse intendevi senza alcun giocatore che sposta sul serio al momento (cosa fra l'altro falsa xkè i knicks hanno melo che non so ormai viene molto sottovalutata, e anch eun rpospetto inetressantissimo qual'è porzingis; non parlo x noi perchè x me russell è un bust incredibile anche se credo molto in randle e clarkson. maledizione a loro che non hanno rpeso oakfor, porzingis o winslow))
  • favret
    favret
    Livello: 2
    Post: 12
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Black Mamba 93

    scusate ma che articolo è?!? uno sceglie la squadra reale in base ai propri gusti e poi DEVE sceglierla nel gioco. in 9 anni che gioco a nba2k non ho MAI giocato con nessun'altra squadra (a parte qualche amichevole coi suns del 2007 e gli heat del 2009), ma non pe runa questione di principio, ma semplicemente perchè non trovo alcun gusto a dusare una squadra diversa
    e quindi? qualcun altro può pensarla in maniera diversa, magari uno che si avvicina alla serie per la prima volta tipo me o uno a cui piacciono diverse squadre e non una in particolare, o semplicemente uno che vuole variare un po
  • dadevid
    dadevid
    Livello: 0
    Post: 34
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Beh io sono partito con i Milwaukee Bucks. Hanno delle buone individualità giovani come carter williams, greg monroe, giannis antetokounmpo, jabari parker e Khris Middleton. Hanno anche un buon spazio salariale se non ricordo male. La panchina non è un granché e bisogna fare qualche scambio intelligente (io ho dato via O.J. Mayo) per ricavarne un'ottima squadra. C'è da dire però che io gioco da anni e anni alle serie NBA 2ksport quindi al livello Superstar rischierei di vincere il titolo con questa squadra da media classifica. L'unica è giocare in modalità Hall of Fame dove si fatica parecchio contro le difese e i risultati incominciano a diventare molto più realistici; ma si perde un po' di divertimento quando le difese avversarie diventano impenetrabili. Poi è vero che ognuno gioca come più lo aggrada. Secondo me chi punta a giocare per divertirsi dovrebbe scegliere una tra le tre squadre più forti o con il giocatore più forte: Spurs, LeBron Cavs, Curry Golden State. Le squadre invece forti ma non fortissime: Memphis, Chicago, Dallas, Clippers, Houston possono essere delle buone varianti ma a parte una o due superstar c'è da lavorarci parecchio. Chi ha voglia di una sfida maggiore potrebbe partire con le squadre con meno identità, come Buck, New York, Atalanta, Nets, Sacramento, Toronto, Minnesota, Boston, Lakers ecc. Eviterei come la peste i Philadelphia!!
  • Black Mamba 93
    Black Mamba 93
    Livello: 5
    Post: 1285
    Mi piace 0 Non mi piace -3
    scusate ma che articolo è?!? uno sceglie la squadra reale in base ai propri gusti e poi DEVE sceglierla nel gioco. in 9 anni che gioco a nba2k non ho MAI giocato con nessun'altra squadra (a parte qualche amichevole coi suns del 2007 e gli heat del 2009), ma non pe runa questione di principio, ma semplicemente perchè non trovo alcun gusto a dusare una squadra diversa
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.