Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Dying Light The Following utilizza il settimo core di PS4 e Xbox One

Dying Light The Following utilizza il settimo core di PS4 e Xbox One

Dying Light

PC, PS4, XONE

Survival horror

27 gennaio 2015 (solo digitale), 6 marzo (solo fisico) - 9 febbraio 2016 (The Following su Steam) - 12 febbraio 2016 (The Following Enhanced Edition)

A cura di Antonello “AWesker” Buzzi del 27/01/2016
In una recente intervista a GamingBolt, Tymon Smektala, lead producer di The Following, espansione di Dying Light, ha affermato che il titolo sfrutterà il settimo core dei processori di Playstation 4 e Xbox One, mentre il gioco in precedenza era stato ottimizzato per lavorare con sei core. Questo ha permesso di avere ulteriore potenza da sfruttare per aiutare a rendere alcune situazioni più fluide.

Vi ricordiamo che The Following è atteso per il prossimo 12 febbraio, quando sarà pubblicata anche la Enhanced Edition del gioco: in caso non possediate l'opera originale, questa edizione include sia essa che l'espansione.
Per gli ulteriori dettagli, vi rimandiamo ai nostri approfondimenti dedicati.