Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Rocket League, un po' di novità dalla Season 2

Rocket League, un po' di novità dalla Season 2

Rocket League

PC, PS4, XONE

Azione

7 luglio 2015 - 17 Febbraio 2016 (Xbox One) - Inverno 2017 (Switch)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 25/01/2016
Il prossimo mese, Rocket League vedrà l'arrivo di un aggiornamento che introdurrà diverse nuove feature, dando l'avvio alla Season 2. Sulla pagina Steam del gioco, il team Psyonix ha quindi anticipato alcuni dei nuovi contenuti: "l'obiettivo della Season 2 è togliere l'enfasi dall'importanza della singola vittoria o della singola sconfitta, per mettere l'accento dove dovrebbe stare – giocare bene e migliorare di volta in volta" ha spiegato il team.



Ranked Play cambierà ora nome in Competitive Matchmaking, e i Rank Points saranno rimpiazzati da divisioni basate sul livello di abilità.
Le dieci divisioni della Season 2 saranno poi rimpiazzate da dodici nuove: all'inizio della seconda stagione, dovrete giocare 10 partite di placement, che vi consentiranno di ottenere una valutazione per il vostro livello di abilità. I progressi fatti nella Season 1 influenzeranno pesantemente la valutazione che otterrete.

È stato anche anticipato che otterrete un miglioramento di rank quando dimostrerete con costanza la vostra incrementata abilità, e che le sconfitte non causeranno una veloce diminuzione del vostro livello.

Per tutti gli ulteriori dettagli, vi rimandiamo al link in calce. Se, invece, volete saperne di più su Rocket League, non perdete i nostri approfondimenti.