Come si scrive la trama di un videogioco? Lo spiega BioWare

Se su queste pagine si nasconde qualcuno (oltre a me, ndr), il cui sogno è tentare la strada della scrittura di sceneggiature per videogiochi, potreste essere interessati ad ascoltare le parole che Patrick Weekes, leader writer di BioWare per la serie Dragon Age, ha da dire a riguardo. Lo scrittore è stato intervistato durante un podcast del canale YouTube Video Game Sophistry, ed ha discusso con loro degli inizi della sua carriera, della narrativa non lineare, delle difficoltà di trovare un impiego ai giorni nostri e di come utilizzare programmi utili per una scrittura di questo tipo – come Twine.



Se siete interessati, vi lasciamo quindi al video in calce, augurandovi buona visione. Vi ricordiamo infine che, recentemente, BioWare ha visto l'addio dello scrittore David Gaider, che ha lasciato l'azienda dopo 17 anni. Ne abbiamo parlato in questa notizia.

Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 15
  • Alby_74
    Alby_74
    Livello: 4
    Post: 278
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Grande Stefania, articolo veramente molto interessante e Twine sembra veramente un gran bel tool!
  • Viola4ever_95
    Viola4ever_95
    Livello: 5
    Post: 1130
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Save93

    Ok, quella parte ha senso ma col tuo commento dimostri di essere tu il "casual player" non ricordandoti tutte le questioni iniziate con i primi due Mass Effect e poi lasciate in sospeso senza un motivo ed una spiegazione nel terzo (es materia oscura). Altra nota dolente per Bioware, il fatto che la teoria dell'indottrinamento di Shepard aveva senso prima che facessero uscire i nuovi finali, che invece hanno rovinato anche quella ottima interpretazione della trama aggiungendo scene extra che anzichè favorire questa teoria, le remano contro...
    A me la teoria dell'indottrinamento non mi ha mai convinto. Il finale dell'EC mi è piaciuto proprio perché dava più spiegazioni dell'originale e soprattutto rendeva un senso di compimento dell'opera che l'altro non aveva. Per quanto riguarda il discorso dei portali, ti riferisci solo al finale rosso (ove effettivamente non si capisce bene come riescano poi a fare i viaggi interstellari)? No perché negli altri due la spiegazione è abbastanza lampante...
  • Save93
    Save93
    Livello: 8
    Post: 1808
    Mi piace 2 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da shadowofamon

    Mass effect 3 è un capolavoro, molti player "casual" nemmeno l hanno capita la trama. Infatti la si poteva capire leggendo le note di shepard, cosi ha un senso anche il bambino nel prologo e perché lo incontra sempre nei sogni.
    Come poi il fatto che Shepard salvi la galassia distruggendo anche i portali galattici; se la trama fosse stata ben scritta e coerente, la Bioware avrebbe dovuto spiegare come hanno fatto poi le varie razze ha potersi incontrare nuovamente anziché essere recluse ed imprigionate a tempo indefinito nei loro pianeti ridotti in miseria e macerie dai Razziatori visto che sono sempre stati i portali ha consentire quei tipi di viaggi...
  • Save93
    Save93
    Livello: 8
    Post: 1808
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da shadowofamon

    Mass effect 3 è un capolavoro, molti player "casual" nemmeno l hanno capita la trama. Infatti la si poteva capire leggendo le note di shepard, cosi ha un senso anche il bambino nel prologo e perché lo incontra sempre nei sogni.
    Ok, quella parte ha senso ma col tuo commento dimostri di essere tu il "casual player" non ricordandoti tutte le questioni iniziate con i primi due Mass Effect e poi lasciate in sospeso senza un motivo ed una spiegazione nel terzo (es materia oscura). Altra nota dolente per Bioware, il fatto che la teoria dell'indottrinamento di Shepard aveva senso prima che facessero uscire i nuovi finali, che invece hanno rovinato anche quella ottima interpretazione della trama aggiungendo scene extra che anzichè favorire questa teoria, le remano contro...
  • shadowofamon
    shadowofamon
    Livello: 0
    Post: 27
    Mi piace 3 Non mi piace -3
    Mass effect 3 è un capolavoro, molti player "casual" nemmeno l hanno capita la trama. Infatti la si poteva capire leggendo le note di shepard, cosi ha un senso anche il bambino nel prologo e perché lo incontra sempre nei sogni.
  • Arylon
    Arylon
    Livello: 6
    Post: 641
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Al momento non posso, ma non vedo l'ora di vederlo. Il mio sogno è diventare uno story writer.
  • Calimdor
    Calimdor
    Livello: 4
    Post: 116
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    E se ti dicessi che ti ho una storia che diventerà un videogioco? ho già detto troppo ;-)
  • Geralt-of-Rivia
    Geralt-of-Rivia
    Livello: 1
    Post: 76
    Mi piace 2 Non mi piace -6
    Originariamente scritto da Save93

    Dopo le cavolate fatte in Mass Effect 3, Dragon Age 2 e Inquisition, dovrebbero solo abbassare la cresta e mettersi al lavoro su Andromeda...
    esattamente
  • Save93
    Save93
    Livello: 8
    Post: 1808
    Mi piace 9 Non mi piace -11
    Dopo le cavolate fatte in Mass Effect 3, Dragon Age 2 e Inquisition, dovrebbero solo abbassare la cresta e mettersi al lavoro su Andromeda...
  • MrRed91RD
    MrRed91RD
    Livello: 1
    Post: 347
    Mi piace 6 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da SnakeS317

    Si parla di trame videoludiche... The Witcher, meraviglioso, ma pur sempre preso da una serie di libri di successo. Bioware, per quanto mi riguarda, ha tra i migliori scrittori del settore. Avranno toppato qualche volta col gameplay dei loro titoli, ma le storie, i personaggi, tutto il contesto narrativo in generale, li ho sempre (o quasi) trovati pazzeschi. La trilogia di Mass Effect sopra tutti
    Da amante della letteratura e del cinema di fantascienza posso dire che Mass Effect con la sua storia, la sua lore e il mondo che hanno creato è un vero capolavoro. Si ispira a molte opere ma non mi verrebbe mai da dire che hanno copiato, quanto piuttosto che hanno creato un prodotto eccellente che omaggia la storia della fantascienza.
  • HotaRu
    HotaRu
    Livello: 5
    Post: 2741
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    È meglio però che non spiegano i finali, lol.
  • SpaceJoker
    SpaceJoker
    Livello: 4
    Post: 256
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da SnakeS317

    Si parla di trame videoludiche... The Witcher, meraviglioso, ma pur sempre preso da una serie di libri di successo. Bioware, per quanto mi riguarda, ha tra i migliori scrittori del settore. Avranno toppato qualche volta col gameplay dei loro titoli, ma le storie, i personaggi, tutto il contesto narrativo in generale, li ho sempre (o quasi) trovati pazzeschi. La trilogia di Mass Effect sopra tutti
    A me Dragon age ha sempre fatto un effetto strano, i companion mi sembrano quasi sempre fuori contesto e fin troppo... "accentuati", a volte più che persone vere sembrano dei fantocci messi lì forzatamente per aggiungere carisma alla storia. Mentre i vari NPC molto spesso sono dei bambolotti che nei dialoghi si limitano a dare un botto di esposizione (nel modo più calmo ed enciclopedico possibile) come se fosseto onniscenti e sapessero tutti i dettagli del mondo che li circonda. Poi boh, a me fanno questo effetto... Inoltre, per quanto ben scritta sia la lore, con questa saga sono andati proprio sullo stile più generico e clichettoso che potevano scegliere...
  • Segyl
    Segyl
    Livello: 6
    Post: 391
    Mi piace 8 Non mi piace -7
    Semplice, dai al giocatore un sacco di scelte nell'arco di diversi giochi, che possano più o meno influenzare la trama, e poi per il gran finale, prendi quelle scelte e buttale nel cesso!!!
  • SnakeS317
    SnakeS317
    Livello: 2
    Post: 54
    Mi piace 6 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da SpaceJoker

    Ora il video non lo posso vedere, ma da un punto di vista narrativo Dragon Age non mi ha mai convinto... Meglio saghe come The witcher.
    Si parla di trame videoludiche... The Witcher, meraviglioso, ma pur sempre preso da una serie di libri di successo. Bioware, per quanto mi riguarda, ha tra i migliori scrittori del settore. Avranno toppato qualche volta col gameplay dei loro titoli, ma le storie, i personaggi, tutto il contesto narrativo in generale, li ho sempre (o quasi) trovati pazzeschi. La trilogia di Mass Effect sopra tutti
  • SpaceJoker
    SpaceJoker
    Livello: 4
    Post: 256
    Mi piace 5 Non mi piace -2
    Ora il video non lo posso vedere, ma da un punto di vista narrativo Dragon Age non mi ha mai convinto... Meglio saghe come The witcher.
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.