Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Sondaggio sugli sviluppatori: poco interesse per 3DS e Wii U, aumenta per la VR

Sondaggio sugli sviluppatori: poco interesse per 3DS e Wii U, aumenta per la VR

Videogames
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 20/01/2016
Il prossimo marzo si svolgerà la GDC, e gli sviluppatori di videogiochi sono stati coinvolti in un sondaggio, lo State of the Industry Survey, dal quale sono emersi alcuni dati rilevanti. Secondo le percentuali registrate, infatti, l'interesse dei team per la realizzazione di lavori su piattaforme Nintendo sta andando a scemare – anche se il sondaggio esclude dalle opzioni possibili la futura Nintendo NX. Solo il 2% degli intervistati ha dichiarato di essere al lavoro su giochi per Nintendo 3DS, mentre il 5% è impegnato su prodotti per Nintendo Wii U.



A crescere è invece l'interesse per la realtà virtuale: secondo il sondaggio, rispetto allo scorso anno il numero di sviluppatori impegnati con la VR è più che duplicato: si passa dal 7% dello scorso anno all'attuale 16%.

Per quanto riguarda le altre piattaforme, il 27% degli intervistati sta lavorando per un titolo su PS4 (l'anno scorso era il 26%), mentre il 23% è impegnato su Xbox One (rispetto al 22% precedente). Infine, il 52% degli intervistati sta lavorando su PC (rispetto al 56% dello scorso anno), mentre il 44% sta lavorando su smartphone e tablet, rispetto al 40% dell'anno passato.

Segnaliamo che il sondaggio ha coinvolto 2.185 sviluppatori, tutti nordamericani.