The McArthur Law Firm contro Sony per la vicenda legata al marchio 'Let's Play'

Lo studio legale The McArthur Law Firm ha annunciato di aver presentato una lettera di protesta contro il tentativo di Sony di registrare il marchio “Let's Play” nonostante l'iniziale rifiuto da parte dello United States Patent and Trademark Office. McArthur Law ritiene che le ragioni presentati dall'USPTO siano troppo labili e facilmente superabili con un ricorso da parte di Sony.
Siamo preoccupati dal tentativo di Sony di monopolizzare un termine generico usato dai giocatori di tutto il mondo […] Dopo aver analizzato l'Office Action, è diventato chiaro che per Sony sarà facile superare le perplessità dell'USPTO e che l'USPTO non ha idea che 'Let's Play' è un termine comune usato nel mondo dei videogiochi. Nella lettera che abbiamo presentato, abbiamo segnalato più di 50 esempi dove il termine 'Let's Play' è usato in maniera generica. Un termine generico non può diventare un marchio registrato.”
Ricordiamo che Sony ha sei mesi di tempo per presentare un ricordo contro la decisione dello United States Patent and Trademark Office. Voi cosa pensate di questa vicenda?


Data di uscita: Fondata il 7 maggio 1946
Tags: | Sony | Sony
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 11
  • Everlast72
    Everlast72
    Livello: 3
    Post: 98
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Griever89

    Non potresti più usarlo per lucrare.. Ad esempio all'interno di un film o una canzone o un romanzo, perché Sony potrebbe diffidarti dal farlo
    e quindi come ho detto nel mio precedente post...a te,a me e tutta la stragrande maggioranza delle gente cosa cambia? E' un problema che riguarda le aziende e appunto è una guerra tra loro...non ne puoi far uso commerciale,ma nessuno ti verrà a vietare o chiedere soldi perchè dici ad un amico o chicchesia..playstation,let's play,walkman ecc ecc...io invece mi preoccupo molto più dei vari dmr e controlli di varia natura,che sono oramai presenti ovunque,che invece mi impediscono di usufruire liberamente dei contenuti da me regolarmente acquistati,mentre un piratozzo fa tranquillamente quello che vuole..senza poi contare delle limitazioni sui vari dispositivi che a seconda delle aziende mi supportano un formato piuttosto che un altro...quelli sono veri problemi e abusi di cui noi dovremmo lamentarci e protestare,no ste cavolate che riguardano aziende ladre che cercano modi sempre nuovi per rubare soldi...ma almeno questa volta se li rubano tra loro
  • Griever89
    Griever89
    Livello: 7
    Post: 3008
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Light8

    Boh, non mi sembra che tu non sia libero di pronunciare o scrivere dove ti pare Playstation...
    Non potresti più usarlo per lucrare.. Ad esempio all'interno di un film o una canzone o un romanzo, perché Sony potrebbe diffidarti dal farlo
  • Light8
    Light8
    Livello: 7
    Post: 5628
    Mi piace 1 Non mi piace -6
    Originariamente scritto da Viral 85

    Quelli di Sony non stanno bene con la testa,ma soprattutto gli americani che hanno lanciato questa moda di monopolizzare parole e costrutti di uso quotidiano per ricavarci un guadagno.io a prescindere non autorizzerei mai una cosa del genere,si tratta solo di limitare la libertà di espressione dell'individuo...
    Boh, non mi sembra che tu non sia libero di pronunciare o scrivere dove ti pare Playstation...
  • mattepanta
    mattepanta
    Livello: 5
    Post: 1642
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Everlast72
    Io non capisco invece dove sia il problema per i giocatori e le persone comuni,sarò limitato....ma non credo che sony mi venga a chiedere le royalty ogni volta che pronuncio nella mia vita let's play....il termine walkman è un trademark,playstation che vuol dire postazione di gioco e altri ancora sono registrati da sony e di uso comune nel linguaggio mondiale e sony non ti chiede i soldi ogni volta che li pronunci,che sia a voce o in chat o con altro mezzo...se sei un'azienda non puoi chiamare un dispositivo che produci walkman o playstation almeno che non abbia il permesso di sony o non dai una fetta dei tuoi guadagni a sony...semmai questo è il vero problema...che registrando questa parola e facendone un marchio proprietario,nessuna azienda potrà usarlo per una linea di prodotti o per slogan pubblicitari senza passare da sony....ma a me essere umano comune che cambia nella vita?
    Pensa solo a tutti i video di Internet che lo contengono nel nome... e pensa alla strada che potrà spianare nella registrazione di termini di uso comune. È ovvio che potrebbe non succedere nulla di quello che si teme, ma...
  • Everlast72
    Everlast72
    Livello: 3
    Post: 98
    Mi piace 3 Non mi piace -8
    Io non capisco invece dove sia il problema per i giocatori e le persone comuni,sarò limitato....ma non credo che sony mi venga a chiedere le royalty ogni volta che pronuncio nella mia vita let's play....il termine walkman è un trademark,playstation che vuol dire postazione di gioco e altri ancora sono registrati da sony e di uso comune nel linguaggio mondiale e sony non ti chiede i soldi ogni volta che li pronunci,che sia a voce o in chat o con altro mezzo...se sei un'azienda non puoi chiamare un dispositivo che produci walkman o playstation almeno che non abbia il permesso di sony o non dai una fetta dei tuoi guadagni a sony...semmai questo è il vero problema...che registrando questa parola e facendone un marchio proprietario,nessuna azienda potrà usarlo per una linea di prodotti o per slogan pubblicitari senza passare da sony....ma a me essere umano comune che cambia nella vita?
  • lucab0ss
    lucab0ss
    Livello: 3
    Post: 995
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Bastava dire di no ai creatori di candy crush quando hanno registrato la parola candy... Quella é stata una vergogna, questa é la prevedibile conseguenza
  • Viral 85
    Viral 85
    Livello: 0
    Post: 285
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Quelli di Sony non stanno bene con la testa,ma soprattutto gli americani che hanno lanciato questa moda di monopolizzare parole e costrutti di uso quotidiano per ricavarci un guadagno.io a prescindere non autorizzerei mai una cosa del genere,si tratta solo di limitare la libertà di espressione dell'individuo...
  • CarloAndrea1997
    CarloAndrea1997
    Livello: 4
    Post: 1242
    Mi piace 3 Non mi piace -2
    Bhe sicuramente è una mossa molto furba registrare un marchio comune, visto che le proposte contro questa azione sono facilmente superabili. Certo è che cosi facendo di conseguenza, per ripicca o ingiustizia molte altre case produttrici potrebbero registrare marchi di ogni tipo e alla fine ogni parola o frase sarebbe registrata? Assurdo! Io credo che sony, moralmente dovrebbe lasciar perdere, però se proprio vuole sembrare antipatica e non ci sono leggi che la possano forzare ad abbondare questa scelta, allora continui pure, certo è che non gioverà certo nell'ambito videoludico.
  • sora_04
    sora_04
    Livello: 1
    Post: 137
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Ricorso, non ricordo... Cmq sono d'accordo, troppo generico per registrarlo
  • Draven Requiem
    Draven Requiem
    Livello: 4
    Post: 798
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Scelta giusta. E' come se l'iPhone registrasse come suo marchio personale "let's call" (o tantissime altri marchi di qualsiasi tipologia)
  • .:Il Narr...
    .:Il Narr...
    Livello: 5
    Post: 432
    Mi piace 1 Non mi piace -3
    Uh, bravi!
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.