Nuovi dettagli sul lancio di Hitman

Io-Interactive ha pubblicato ulteriori dettagli per Hitman, che verrà lanciato l’11 Marzo per PlayStation 4, Xbox One e PC.

La modifica alla struttura di rilascio, vede HITMAN diventare una esperienza di gioco AAA ad episodi, con una maggiore componente live. Dove i giocatori si batteranno a “colpi di contratto” su potenti obiettivi di alto profilo in località esotiche in tutto il mondo.

Il titolo inizierà con una missione Prologo e la location di Parigi l’11 marzo, alle quali seguiranno la location successiva, ambientata in Italia, che sarà disponibile nel mese di Aprile e quella in Marocco a Maggio. Hitman fornirà regolari aggiornamenti mensili dei contenuti, incluse tre nuove location; Tailandia, Stati Uniti e Giappone. Con eventi live settimanali ed ulteriori contenuti previsti tra gli aggiornamenti mensili.

Il nuovo Intro Pack adesso contiene la missione Prologo e Parigi e sarà rilasciato al nuovo prezzo di $15 (o locale equivalente). Qualsiasi location successiva sarà disponibile al prezzo di $10 come elemento aggiuntivo dell’ Intro Pack*. In alternativa, I giocatori possono acquistare il pacchetto Full Experience per $60. Questo include tutti i contenuti che verranno pubblicati quest'anno e garantisce ai giocatori di non perdere alcun contenuto live o bonus.
L’uscita della versione fisica di Hitman è al momento prevista per la fine del 2016.

Gli utenti PlayStation avranno anche accesso a The Sarajevo Six. 6 Bonus Contracts, ognuno di questi sarà rilasciato con ogni location e vedrà l’Agente 47 viaggiare per il mondo alla ricerca di sei ex membri di una unità paramilitare chiamata CICADA, questa storia secondaria è in esclusiva per gli utenti PlayStation 4.

Per i giocatori che vogliono entrare nel gioco in anticipo, la beta di HITMAN inizia il 12 febbraio su PlayStation 4 ed il 19 febbraio su PC. I giocatori possono aggiudicarsi l'accesso alla beta prenotando la Full Experience o il nuovo Intro pack.


Data di uscita: 11 Marzo 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 19
  • Dandylion
    Dandylion
    Livello: 5
    Post: 4779
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Rippingjack27
    sí ma non stavo parlando del rilascio episodivo ma di saghe lasciate "orfane" di una conclusione
    Beh allora sì il discorso è un pò diverso, però penso comunque che anche se non hanno una conclusione effettiva a livello narrativo i giochi episodici di una volta avevano comunque senso di essere giocati perché sopperivano con tutto il resto mentre gli episodici moderni no ... tutto qui! !!
  • Rippingjack27
    Rippingjack27
    Livello: 6
    Post: 3274
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Dandylion
    Eccetto che però tutti i giochi da te citati. anche se erano stati concepiti "spalmati" su più seguiti, un capitolo era comunque ideato e sviluppato per essere un "gioco completo" su tutti i livelli tranne al massimo quello narrativo (e di Xenogears anche un pò a livello contenutistico) ... questi invece sono concepiti per essere giochi completi quando tutti i capitoli saranno rilasciati è questa la sostanziale differenza secondo me ... poi non so voi cosa pensavate del modello di distribuzione di Hitman ma io sin dall'annuncio avevo capito che sarebbe stato distribuito così ... quindi non capisco tutto sto stupore ... invece la presa per il cu.lo del codice nell'edizione "fisica" quello si è un altro motivo per essere arrabbiati ... indipendentemente da ciò per me era scaffale già da tempo ...
    sí ma non stavo parlando del rilascio episodivo ma di saghe lasciate "orfane" di una conclusione
  • Dandylion
    Dandylion
    Livello: 5
    Post: 4779
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Rippingjack27
    ok, ma questo problema lo si vive anche con i telefilm, i libri e i fumetti, e lì in modo ancor più marcato, perché lì praticamente non esiste l'opzione "aspetto la fine e recupero tutto". Ho comprato molti fumetti di saghe poi stroncate sul nascere e mai concluse. e il costo dei fumetti in proporzione è ben più elevato rispetto a quello dei videogiochi a parità di ore di intrattenimento... Tra l'altro a ben vedere coi videogiochi non è che non esistano i precedenti: xenogears, xenosaga, legacy of kain, shenmue... tutti giochi che dovevano essere parte di grandi saghe, ma tutti in un modo o nell'altro resi orfani di una conclusione.
    Eccetto che però tutti i giochi da te citati. anche se erano stati concepiti "spalmati" su più seguiti, un capitolo era comunque ideato e sviluppato per essere un "gioco completo" su tutti i livelli tranne al massimo quello narrativo (e di Xenogears anche un pò a livello contenutistico) ... questi invece sono concepiti per essere giochi completi quando tutti i capitoli saranno rilasciati è questa la sostanziale differenza secondo me ... poi non so voi cosa pensavate del modello di distribuzione di Hitman ma io sin dall'annuncio avevo capito che sarebbe stato distribuito così ... quindi non capisco tutto sto stupore ... invece la presa per il cu.lo del codice nell'edizione "fisica" quello si è un altro motivo per essere arrabbiati ... indipendentemente da ciò per me era scaffale già da tempo ...
  • diennea2
    diennea2
    Livello: 4
    Post: 2540
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Lorenzo_PVP

    parlando da utente PC, ma credo che il discorso valga anche per le console (seppur con lieve incidenza) questa formula cambia un pò il mercato, in quanto spesso e volentieri questi capitoli sono trattati come dei DLC, non soffrendo quasi mai di forti sconti sia in tempi di saldi o su vari siti di key. Potremmo trovare il primo capitolo a pochi centesimi, o anche regalato fra un paio di mesi, ma il resto del pacchetto difficilmente scenderà sotto il 25% del suo prezzo standard (o giù di li). Personalmente da utente che, con certe serie (come hitman ad esempio) non le acquista se non in forte saldo, con dispiacere ma le lascio dove stanno, facendo compagnia a RE Revelations 2 e vari telltale.
    Hai ragione. Il tuo discorso si allaccia perfettamente al mio. Praticamente gli episodi diventano delle demo a pagamento (perchè nella realtà dei fatti questo E'), non abbiamo la certezza che sviluppino il gioco fino alla fine e il rischio di trovarmi con UN SOLO episodio (pagato) sconclusionato diventa una possibilità concreta. Non sappiamo come sarà la qualità del gioco in totale smìnchiando l'importanza delle recensioni (prima di acquistare mi informo, ma se non ci sono informazioni su cosa mi baso? sulla demo/ep1 a PAGAMENTO? no grazie). Ora per quelli che difendono questo schifo per favore mi dicano che cosa c'è di buono in questa struttura ad episodi che vada a mio vantaggio?? e discorsi della serie "aspetta la versione totale" non valgono una segà, perche (mi autocito) "tutti faranno l'opposto aggiungendo schifo alla montagna di m#rda che è il mondo videoludico odierno"; se questo nuovo modo di vendere i giochi diventa normale, nessuno continuerà a vendere giochi completi per come li conosciamo oggi.
  • ROTU47
    ROTU47
    Livello: 4
    Post: 733
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    L unica cosa che li potrebbe scusare sarebbe quella di dare una versione fisica al prezzo di max 20 € a chi acquista il pacchetto completo...IMPOSSIBILE!!
  • Benjamin Button
    Benjamin Button
    Livello: 6
    Post: 1210
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Thunderbreak72

    Questo trend "episodico" proprio non mi piace. Sembra di acquistare tanti piccoli DLC che alla fine compongono il gioco finale, a sto punto chiamatelo gioco con accesso anticipato stile "Steam" di certo salvate parzialmente la faccia. Vederemo se i risultati commerciali daranno ragione a me (noi detrattori) o alle SH. Sono proprio curioso di conoscere i reali dati di vendita dopo l'uscita del primo "capitolo" ...
    d'accordissimo. anche perchè il bello di questi giochi è conoscere bene le varie meccaniche del gameplay ed evolvere il modo di giocare andando avanti nella storia... ma giocandoci poche ore al mese, ognivolta che lo riprendi in mano devi riabituarti a tutto, ricordarti i tasti e le tattiche e via dicendo. una location al mese fa ridere come progetto.
  • Lorenzo_PVP
    Lorenzo_PVP
    Livello: 0
    Post: 46
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    parlando da utente PC, ma credo che il discorso valga anche per le console (seppur con lieve incidenza) questa formula cambia un pò il mercato, in quanto spesso e volentieri questi capitoli sono trattati come dei DLC, non soffrendo quasi mai di forti sconti sia in tempi di saldi o su vari siti di key. Potremmo trovare il primo capitolo a pochi centesimi, o anche regalato fra un paio di mesi, ma il resto del pacchetto difficilmente scenderà sotto il 25% del suo prezzo standard (o giù di li). Personalmente da utente che, con certe serie (come hitman ad esempio) non le acquista se non in forte saldo, con dispiacere ma le lascio dove stanno, facendo compagnia a RE Revelations 2 e vari telltale.
  • Thunderbreak72
    Thunderbreak72
    Livello: 8
    Post: 992
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Questo trend "episodico" proprio non mi piace. Sembra di acquistare tanti piccoli DLC che alla fine compongono il gioco finale, a sto punto chiamatelo gioco con accesso anticipato stile "Steam" di certo salvate parzialmente la faccia. Vederemo se i risultati commerciali daranno ragione a me (noi detrattori) o alle SH. Sono proprio curioso di conoscere i reali dati di vendita dopo l'uscita del primo "capitolo" ...
  • Rippingjack27
    Rippingjack27
    Livello: 6
    Post: 3274
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Save93

    Il mio discorso è sul fatto che io personalmente non comprerei un'episodio di una serie senza sapere come sono i seguenti, ad esempio se all'uscita la prima parte di questo Hitman si rivelasse un capolavoro, nulla ti assicurerebbe sulla qualità della parte due e tre, che nel caso non si rivelassero all'altezza mi lascerebbero molto l'amaro in bocca magari per essermi appassionato ad una storia iniziata alla grande che poi non ha portato a nulla; mi rendo conto che è un modo di pensare pessimistico, tuttavia è a questo che mi sta portando questa generazione, a sperare nel meglio ma contemporaneamente a prepararmi al peggio... Altra questione è quella dei tempi di uscita fra un'episodio e l'altro che potrebbero variare anche di molto in caso di problemi, questo mi porterebbe a dovermi rigiocare anche quelli precedenti per riprendere il filo prima di buttarmi sul nuovo, anche se questo voglio sottolineare, sarebbe un mio problema soggettivo al contrario di quello sopra citato che invece mi pare più oggettivo, quindi rimango dell'idea che i giochi a episodi sarebbe più furbo prenderli una volta usciti tutti e una volta certi che valgano l'esborso, sia economico che di tempo, per giocarli...
    ok, ma questo problema lo si vive anche con i telefilm, i libri e i fumetti, e lì in modo ancor più marcato, perché lì praticamente non esiste l'opzione "aspetto la fine e recupero tutto". Ho comprato molti fumetti di saghe poi stroncate sul nascere e mai concluse. e il costo dei fumetti in proporzione è ben più elevato rispetto a quello dei videogiochi a parità di ore di intrattenimento... Tra l'altro a ben vedere coi videogiochi non è che non esistano i precedenti: xenogears, xenosaga, legacy of kain, shenmue... tutti giochi che dovevano essere parte di grandi saghe, ma tutti in un modo o nell'altro resi orfani di una conclusione.
  • bigweight
    bigweight
    Livello: 5
    Post: 715
    Mi piace 4 Non mi piace -1
    tutto ciò si basa sulla concezione che la gente giochi per un mese a un titolo non open-world con poche missioni....concezione abbastanza sbagliata, io non voglio avere 20h di gameplay totale diluite in 3 mesi..non voglio avere 6h ora (nemmeno 3g di gioco), poi non toccare il titolo per un mese...3 giorni a marzo...poi 3 giorni di gioco ad aprile
  • Save93
    Save93
    Livello: 8
    Post: 1808
    Mi piace 0 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Rippingjack27

    riporto la mia osservazione, già postata nell'altra news. Penso che i costi e i tempi di sviluppo di produzione dei videogiochi tripla A siano molto aumentati nell'ultimo periodo. Inoltre la situazione economica non è una delle più rosee, per cui per un produttore comincia a diventare problematico stanziare budget milionari su più progetti, quando la monetizzazione degli stessi si sposta sempre più sul lungo periodo (4-5 anni). l'uscita a episodi serve a rientrare un po' prima nelle spese. personalmente meglio questa via, piuttosto che il mercato si contragga sul low budget e i giochini mobile o diversamente rilasci giochi pesantemente castrati come The Order (che ricordiamo è uscito in fretta e furia perché i costi di sviluppo stavano diventando insostenibili). Personalmente non vedo questo "enorme" scandalo, visto che tutto sommato si sta parlando di un gioco d'azione, che come la quasi totalità del genere, è strutturato in livelli. Ovvio che io, essendo un collezionista, preferisco comprare la mia bella versione fisica completa e aspetto. Poi però c'è anche uno stuolo di "impazienti" che a fronte magari di season pass venduto a un prezzo conveniente può anche andar bene il rilascio episodico digitale. Ad esempio RE-Rev 2 era molto concorrenziale in tal senso coi suoi 25 € di season pass digitale. Idem per giochi telltale o life is strange. Poi chiaramente dipende anche dal genere: è chiaro che un gdr open world in free roaming il rilascio a episodi diventa tutt'altro paio di maniche (Fallout a episodi è oggettivamente impossibile da concepire).
    Il mio discorso è sul fatto che io personalmente non comprerei un'episodio di una serie senza sapere come sono i seguenti, ad esempio se all'uscita la prima parte di questo Hitman si rivelasse un capolavoro, nulla ti assicurerebbe sulla qualità della parte due e tre, che nel caso non si rivelassero all'altezza mi lascerebbero molto l'amaro in bocca magari per essermi appassionato ad una storia iniziata alla grande che poi non ha portato a nulla; mi rendo conto che è un modo di pensare pessimistico, tuttavia è a questo che mi sta portando questa generazione, a sperare nel meglio ma contemporaneamente a prepararmi al peggio... Altra questione è quella dei tempi di uscita fra un'episodio e l'altro che potrebbero variare anche di molto in caso di problemi, questo mi porterebbe a dovermi rigiocare anche quelli precedenti per riprendere il filo prima di buttarmi sul nuovo, anche se questo voglio sottolineare, sarebbe un mio problema soggettivo al contrario di quello sopra citato che invece mi pare più oggettivo, quindi rimango dell'idea che i giochi a episodi sarebbe più furbo prenderli una volta usciti tutti e una volta certi che valgano l'esborso, sia economico che di tempo, per giocarli...
  • Rippingjack27
    Rippingjack27
    Livello: 6
    Post: 3274
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da vartang

    Io spero solo che non ne soffrano la componenete narrativa e le vendite, personalmente aspetto l'uscita retail, e mi dispiacerebbe se questa si rivelasse la scelta di molti giocatori e loro dovessero scoraggiarsi.
    revelations 2 non ne ha minimamente risentito. la struttura d'altronde era identica a quella del primo revelations, semplicemente i 5 capitoli sono stati rilasciati a scaglioni. io lo sto giocando in questo periodo e non sto notando nessuna differenza rispetto a un titolo "tradizionale"
  • Rippingjack27
    Rippingjack27
    Livello: 6
    Post: 3274
    Mi piace 0 Non mi piace -2
    Originariamente scritto da Save93

    Hai ragione, tuttavia è anche vero che se tutti aspettassimo l'uscita retail, anche secondo me la scelta più giusta e sensata, si rischierebbe che i profitti insufficienti del primo episodio causino la cancellazione dei successivi, anche se come dici tu, questo sarebbe un messaggio forte e giusto nei confronti della nuova moda di rilasciare i titoli a pezzi, dopotutto è facile fare bene il primo episodio di una stagione, più difficile è mantenerne la qualità anche nei successivi senza lasciare che intercorra troppo tempo fra uno e l'altro...
    riporto la mia osservazione, già postata nell'altra news. Penso che i costi e i tempi di sviluppo di produzione dei videogiochi tripla A siano molto aumentati nell'ultimo periodo. Inoltre la situazione economica non è una delle più rosee, per cui per un produttore comincia a diventare problematico stanziare budget milionari su più progetti, quando la monetizzazione degli stessi si sposta sempre più sul lungo periodo (4-5 anni). l'uscita a episodi serve a rientrare un po' prima nelle spese. personalmente meglio questa via, piuttosto che il mercato si contragga sul low budget e i giochini mobile o diversamente rilasci giochi pesantemente castrati come The Order (che ricordiamo è uscito in fretta e furia perché i costi di sviluppo stavano diventando insostenibili). Personalmente non vedo questo "enorme" scandalo, visto che tutto sommato si sta parlando di un gioco d'azione, che come la quasi totalità del genere, è strutturato in livelli. Ovvio che io, essendo un collezionista, preferisco comprare la mia bella versione fisica completa e aspetto. Poi però c'è anche uno stuolo di "impazienti" che a fronte magari di season pass venduto a un prezzo conveniente può anche andar bene il rilascio episodico digitale. Ad esempio RE-Rev 2 era molto concorrenziale in tal senso coi suoi 25 € di season pass digitale. Idem per giochi telltale o life is strange. Poi chiaramente dipende anche dal genere: è chiaro che un gdr open world in free roaming il rilascio a episodi diventa tutt'altro paio di maniche (Fallout a episodi è oggettivamente impossibile da concepire).
  • vikpanzer8
    vikpanzer8
    Livello: 5
    Post: 1428
    Mi piace 6 Non mi piace -2
    Annunciata nuova FIAT PANDA: a soli 5000 euro chiavi in mano con il basic set composto da pianale, 4 ruote complete di gomme, freni anteriori, motore, organi di distribuzione, serbatoio interasse, 1 sedile (guidatore) e set volante più cambio. Entro fine 2016 verrano rilasciati i set scocca esterna a soli 1600 euro, freni posteriori a 30 euro, set completo di luci a 500 euro più fendinebbia a 100 euro, set 4 finestrini più parabrezza anteriore e lunotto posteriore a 300 euro. Bonus preorder manopole per finestrini anteriori personalizzate. DLC pack 1 finestrini elettrici 200 euro. DLC pack 2 climatizzatore 500 euro. DLC pack 3 radio CD 200 euro. Correte a comprarla!
  • Save93
    Save93
    Livello: 8
    Post: 1808
    Mi piace 3 Non mi piace -1
    Personalmente le serie a episodi le tratto molto con diffidenza; prima aspetto che si concluda, poi mi guardo e leggo le recensioni dei singoli episodi e cerco di tirare una somma. Non mi sognerei mai di comprare una serie senza conoscere la qualità dell'opera completa, come pure non comprerei neppure il singolo episodio, con il rischio di attaccarmi ai personaggi e appassionarmi alla storia per rimanere poi deluso dagli episodi successivi che potrebbero rivelarsi non all'altezza del primo...
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.