Conferme sui rumor che parlano di un nuovo Assassin's Creed ambientato in Egitto

Pochi giorni fa, vi avevamo riferito che un informatore di Ubisoft, che aveva però voluto rimanere anonimo, aveva anticipato alcuni possibili dettagli sul futuro episodio di Assassin's Creed. Secondo quanto riportato dal developer, nel 2016 non avremo un nuovo capitolo della saga, che tornerebbe rinnovata nel 2017, con un'avventura ambientata nell'Antico Egitto.



Tra le informazioni riferite dalla Gola Profonda, si parlava anche del fatto che il gioco sarebbe realizzato dagli stessi autori di Assassin's Creed IV: Black Flag.
I colleghi della testata internazionale Gamesradar hanno fatto qualche ricerca, ed hanno scoperto un dettaglio interessante: il profilo LinkedIn di Ashraf Ismail, game director di ACIV, riporta che effettivamente lo sviluppatore è al lavoro su un nuovo progetto ancora non annunciato, ovviamente per conto di Ubisoft.

Ad aggiungere pepe alla cose sono state ripescate delle dichiarazioni che Ismail rilasciò nel 2013, quando spiegò che "non voglio dire che faremo un gioco ambientato lì, ma un giorno mi piacerebbe esplorare l'Egitto come ambientazione per questo gioco. L'Antico Egitto potrebbe essere un luogo davvero fantastico. Abbiamo davvero una spiegazione interessante su come potremmo farlo, visto che l'Animus consente di andare in qualsiasi momento della Storia. Non è mai stata imposta una regola per cui debba muoversi in tempi vicini al presente. Ma, di nuovo, non sto dicendo che il prossimo gioco sarà ambientato in Egitto. Sto dicendo che mi piacerebbe."

Il mistero comincia a prendere forma. Ovviamente, però, si tratta ancora di sole supposizioni, e vi invitiamo a trattarle come tali fino ad annunci ufficiali da parte di Ubisoft.
Data di uscita: Fondata nel 1986
Tags: | Ubisoft | Ubisoft
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 36
  • MauSeventyOne
    MauSeventyOne
    Livello: 2
    Post: 102
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da AndrewFrank93

    No ma la gente si scandalizza se vengono fuori certe cose.. Come quando EA disse che i FIFA vengono sviluppati in più di un anno, e nel 2014 stessero già iniziando a lavorare a FIFA 17 non ti dico che polverone alzò nell'ignoranza della gente!
    So benissimo che giochi di questa portata non si sviluppano in un solo anno, ci mancherebbe, ma non è questo il punto. Riassumendo il mio pensiero: "anche la pietanza più buona del mondo se ti viene servita 2 volte al giorno per tutti i mesi dell'anno, dopo un po' ti viene a NOIA". Ergo, se oltre cambiare location e periodo storico non innovano tutto il resto per me AC può prendere polvere negli scaffali. Ed è un peccato perchè come dice Leopallo ha parecchio potenziale.
  • pope.88
    pope.88
    Livello: 5
    Post: 346
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Viola4ever_95
    Illuso... quando finiranno le location ricicleranno quelle che hanno usato finora.
    In realtà finirà solo quando non venderà più, finché la gente lo compra, hanno ragione a farlo...
  • Viola4ever_95
    Viola4ever_95
    Livello: 6
    Post: 1130
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Big_Boss199X

    Questo serie finirà quando Ubisoft finirà le location.
    Illuso... quando finiranno le location ricicleranno quelle che hanno usato finora.
  • Leopallo
    Leopallo
    Livello: 4
    Post: 2494
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MauSeventyOne

    Da Brotherood in avanti, ne è uscito uno all'anno e l'interesse (almeno da parte mia è andato via via scemando). Un motivo ci sarà? certo: trama che non sa più dove andare a parare, carisma del personaggio principale in calo e meccaniche del gameplay che non hanno saputo rinnovarsi più di tanto. Forse era meglio prendersi 2 anni a gioco, farne di meno e cercare di rinvigorire un po' la serie. Tutto IMHO ovviamente
    comunque concordo su tutto e che coddizza la serie. Volevo solo esprimere il mio parere XD.
  • Leopallo
    Leopallo
    Livello: 4
    Post: 2494
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MauSeventyOne

    Da Brotherood in avanti, ne è uscito uno all'anno e l'interesse (almeno da parte mia è andato via via scemando). Un motivo ci sarà? certo: trama che non sa più dove andare a parare, carisma del personaggio principale in calo e meccaniche del gameplay che non hanno saputo rinnovarsi più di tanto. Forse era meglio prendersi 2 anni a gioco, farne di meno e cercare di rinvigorire un po' la serie. Tutto IMHO ovviamente
    Assassin'creed ha tantissimo da offrire. Trovo ridicole le affermazioni secondo cui Ubisoft dovrebbe dedicarsi ad una nuova IP. Sulla carta assassin's creed è una dei giochi più geniali dell'ultimo decennio(e non puoi dire che non è vero). I prodotti non hanno più la qualità di un tempo non perchè Ubisoft sta spremendo la serie di assassin's creed ma perchè sta spremendo la formula degli assassin'creed svilupata nel 2. Io sono un fan della saga e ho amato tutti i capitoli sia perchè sono un drogato di storia sia perchè amo le ambientazioni(se ha qualcuno non va problema suo). Riassumendo questa serie ha tantissimo da offrire e ubisoft non dovrebbe sviluppare ogni capitolo basandosi sul capitolo precedente ma fare come con the witcher 3 ovvero iniziare il gioco da 0.
  • bull97
    bull97
    Livello: 5
    Post: 6108
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da ShawnM

    Ha, voglio proprio vedere dove piazzano balle di fieno nel deserto
    c'erano città anche in egitto eh xD
  • ShawnM
    ShawnM
    Livello: 2
    Post: 97
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Ha, voglio proprio vedere dove piazzano balle di fieno nel deserto
  • AndrewFrank93
    AndrewFrank93
    Livello: 3
    Post: 1207
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Vinzolo

    Ma il fatto che ne esca uno all'anno non significa che ci lavorano dietro solo un anno. Dietro ogni gioco ci sono diversi studi e per ogni studio non so quante centinaia di persone e lo sviluppo procedere pari passo. Sto dicendo questo. Poi sono il primo a cui farebbe piacere un anno di pausa
    No ma la gente si scandalizza se vengono fuori certe cose.. Come quando EA disse che i FIFA vengono sviluppati in più di un anno, e nel 2014 stessero già iniziando a lavorare a FIFA 17 non ti dico che polverone alzò nell'ignoranza della gente!
  • Vinzolo
    Vinzolo
    Livello: 2
    Post: 284
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da MauSeventyOne

    Da Brotherood in avanti, ne è uscito uno all'anno e l'interesse (almeno da parte mia è andato via via scemando). Un motivo ci sarà? certo: trama che non sa più dove andare a parare, carisma del personaggio principale in calo e meccaniche del gameplay che non hanno saputo rinnovarsi più di tanto. Forse era meglio prendersi 2 anni a gioco, farne di meno e cercare di rinvigorire un po' la serie. Tutto IMHO ovviamente
    Ma il fatto che ne esca uno all'anno non significa che ci lavorano dietro solo un anno. Dietro ogni gioco ci sono diversi studi e per ogni studio non so quante centinaia di persone e lo sviluppo procedere pari passo. Sto dicendo questo. Poi sono il primo a cui farebbe piacere un anno di pausa
  • MauSeventyOne
    MauSeventyOne
    Livello: 2
    Post: 102
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da Vinzolo

    Dietro ogni AC ci sono centinaia e centinaia di persone che lavorano in studi diversi. Non mi pare che vengano prodotti in meno di un anno. Se ne usciva uno all'anno non significa che c'è solo uno studio che ne sforna uno e si mette subito a lavorare per il successivo in uscita l'anno dopo. Inoltre hanno avuto l'idea dell'animus con cui possono visitare qualsiasi epoca storica. Non spremono nulla, sfruttano solo l'idea che hanno avuto. Che poi la trama del presente non vada avanti è un altro discorso (poi non so in Syndicate, ancora devo giocarlo).
    Da Brotherood in avanti, ne è uscito uno all'anno e l'interesse (almeno da parte mia è andato via via scemando). Un motivo ci sarà? certo: trama che non sa più dove andare a parare, carisma del personaggio principale in calo e meccaniche del gameplay che non hanno saputo rinnovarsi più di tanto. Forse era meglio prendersi 2 anni a gioco, farne di meno e cercare di rinvigorire un po' la serie. Tutto IMHO ovviamente
  • maxnox87
    maxnox87
    Livello: 4
    Post: 153
    Mi piace 4 Non mi piace -1
    Originariamente scritto da leonardo palumbo

    meglio che chiudano basta con ac , li ho giocati tutti, ma ormai , sta diventando una ripetizione
    Appunto..li hai giocati tutti..ecco perchè ubisoft non chiude
  • mindex523
    mindex523
    Livello: 3
    Post: 700
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    e tutto solo per non dover rinunciare alle balle di fieno
  • retsamrad
    retsamrad
    Livello: 4
    Post: 219
    Mi piace 2 Non mi piace -2
    Ma uno in città occidentali medioevali? O vienna nel 700? O un ritorno al rinascimento italiano? :C o ancora acri gerusalemme etc, sono quelle con più fascino
  • Dario Floreno
    Dario Floreno
    Livello: 0
    Post: 1
    Mi piace 1 Non mi piace -1
    Bello
  • Vinzolo
    Vinzolo
    Livello: 2
    Post: 284
    Mi piace 1 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da MauSeventyOne

    ma bastaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa... :O Ok seriamente parlando... fino ad A.C. Revelations (che già mostrava qualche segno di stanchezza) è stato un gioco gradevole e che mi ha preso non poco. A.C. III è stato il mio ultimo acquisto della serie (che tra l'altro non ho mai finito, causa noia e storia poco coinvolgente). Da li in avanti, Ubisoft è passata a quella DETESTABILE fottuta idea di CODDIZARE (leggi spremere una serie per farci profitto fino a che gli utonti lo compreranno). Per cui... si fotta Ubisoft e A.C. per me possono anche ambientarlo a Montecitorio che tanto non vedranno più i miei $$$
    Dietro ogni AC ci sono centinaia e centinaia di persone che lavorano in studi diversi. Non mi pare che vengano prodotti in meno di un anno. Se ne usciva uno all'anno non significa che c'è solo uno studio che ne sforna uno e si mette subito a lavorare per il successivo in uscita l'anno dopo. Inoltre hanno avuto l'idea dell'animus con cui possono visitare qualsiasi epoca storica. Non spremono nulla, sfruttano solo l'idea che hanno avuto. Che poi la trama del presente non vada avanti è un altro discorso (poi non so in Syndicate, ancora devo giocarlo).
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.