Secondo uno sviluppatore, a Sony interessa creare bei giochi più che fare soldi

Ian Dallas, creative director presso lo studio Giant Sparrow, ha dichiarato di essere rimasto molto colpito dal modo in cui Sony lavora con i suoi team di sviluppo. Secondo il developer, infatti, il colosso giapponese avrebbe un vero e proprio interesse per la realizzazione di giochi "capaci di farsi notare", piuttosto che per il solo guadagno che può percepire producendoli.



"Abbiamo una relazione molto simmetrica. Ci penso un sacco di volte, il publisher e lo sviluppatore vogliono cose molto diverse. Il publisher vuole vendere il più possibile per recuperare i suoi soldi – o, quantomeno, questa è una delle sue più importanti priorità. Ma, con Sony, almeno per quanto ho visto io, l'obiettivo si concentra più sul creare un gioco davvero bello – qualcosa capace di farsi notare, e che sia qualcosa di innovativo" ha spiegato lo sviluppatore.

"È bello che il nostro obiettivo, come developer, sia molto vicino a quello di Sony. Ci sono dei punti di disaccordo, ma siamo davvero impegnati per raggiungere lo stesso scopo" ha concluso.
Data di uscita: Fondata il 7 maggio 1946
Tags: | Sony | Sony
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 45
  • SandokanM...
    SandokanM...
    Livello: 4
    Post: 991
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Beh io ci credo, dato che la maggior parte degli introiti di Sony, come quelli di Microsoft e Nintendo (in teoria), vengono dalle royalties, è loro interesse creare giochi di alta qualità, abbastanza alta da convincere il pubblico ad acquistare la loro console pur di avere i suddetti giochi esclusivi.
  • WhiteDiablo
    WhiteDiablo
    Livello: 6
    Post: 2928
    Mi piace 2 Non mi piace 0
    Balle,alle software house interessano solo i soldi,se poi i giochi sono fatti bene e solo perché si prendono la briga di far valere quello che ci fanno spendere ma rimangono aziende a scopo di lucro,se un giorno decidessero di fare solo giochi brutti non si farebbero problemi fino a quando le vendite non calerebbero,questo discorso vale per tutti.
  • Alby_74
    Alby_74
    Livello: 4
    Post: 278
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Pubblicita' progresso
  • nick93
    nick93
    Livello: 5
    Post: 242
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Sicuramente il primo pensiero di sony è fare soldi come tutti del resto...ma è anche vero che sony ci tiene a fare videogame stupendi, un esempio è the last guardian che con tutti questi rinvii chissà quanti soldi avrà fatto spendere a sony. Un altra azienda avrebbe cancellato il progetto, invece sony no.
  • bloodysneaker
    bloodysneaker
    Livello: 8
    Post: 514
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    Plausibile, tanto sony lucra gia abbastanza con le remaster
  • Yoshy81
    Yoshy81
    Livello: 2
    Post: 742
    Mi piace 1 Non mi piace -2
    See, come no. Vorrei sapere su quale pianeta sono queste fantomatiche esclusive. Così sappiamo quanto tempo ci mettono ad arrivare anche da noi sulla Terra. Quello che mi fa pena (lo dico da possessore di ps4) è che a Sony si perdona e si da fiducia su tutto, mentre ad altri si fanno sempre le pulci ( vedi ll'affaire Zelda WiiU). Intanto teniamoci due giochi in croce a 30 fps e continuiamo a sperare.
  • rockarms
    rockarms
    Livello: 5
    Post: 343
    Mi piace 4 Non mi piace 0
    Credo che sia anche questo il motivo per cui le esclusive di Sony sono sempre state su un altro pianeta rispetto alle altre,gli unici che si avvicinano a quella qualità sono i Remedy ma le restanti esclusive sono più prodotti fatti essenzialmente per vendere molto.
  • mircoct
    mircoct
    Livello: 3
    Post: 66
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    bah secondo me intendeva dire che sony non rompe i c0glion1come gli altri..un esempio lampante e' konami con kojima
  • qsc1929
    qsc1929
    Livello: 6
    Post: 192
    Mi piace 5 Non mi piace 0
    Come si chiama lo sviluppatore? Pinocchio di Collodi?
  • HOMER83
    HOMER83
    Livello: 5
    Post: 4865
    Mi piace 3 Non mi piace 0
    è una ONLUS??
  • Solid-SteBro
    Solid-SteBro
    Livello: 7
    Post: 2845
    Mi piace 1 Non mi piace 0
    Originariamente scritto da Ardjet

    Perchè è bene ricordare che Sony non è un'azienda a scopo di lucro..
    Tutto ciò che ruota intorno al campo lavorativo è a scopo di lucro, perfino chi scrive le notizie, poi da una parte abbiamo Sony dall'altra Konami (tanto per fare esempi)
  • Soldatojoker
    Soldatojoker
    Livello: 0
    Post: 16
    Mi piace 0 Non mi piace 0
    Magari voleva dire: a Sony interessa fare buoni giochi perché hanno maggiore possibilità di incrementare gli introiti. Questo è credibile. Il resto mi pare da spot elettorale di serie B.
  • Joel_89
    Joel_89
    Livello: 0
    Post: 24
    Mi piace 1 Non mi piace -3
    Originariamente scritto da sirkain

    ahahahahahaahahaha il bello è, che c'è un sacco di persone che ci credono...
    Ci credono perchè effettivamente i giochi belli sono usciti..
  • SoldatoPalla
    SoldatoPalla
    Livello: 4
    Post: 57
    Mi piace 9 Non mi piace -2
    Siate onesti però su questo, quale altro produttore ha investito altrettanto in nuove IP auto-conclusive? Nintendo di certo punta molto sulla qualità ma investe primariamente nelle sue IP storiche (molto forti tra l'altro), Microsoft d'altra parte è maggiormente incline a focalizzare i suoi investimenti in progetti tripla A che abbiano una chance di trasformarsi in grandi franchise. Bisogna riconoscere a Sony di aver finanziato direttamente progetti caratterizzati talvolta da una natura fortemente sperimentale, o dal grande valore artistico, o ancora dotati di una profonda componente narrativa. Questi investimenti hanno portato alla luce progetti quali Heavy Rain, Beyond: Two Souls, Demon's Souls, Folklore, Until Dawn, Heavenly Sword, Flower, Journey, The Unfinished Swan, Tearaway, The Last of Us, Ico e Shadow of the Colossus. Altri ancora ne dovranno arrivare: Detroit: Become Human, Wild, Horizon Zero Dawn, Dreams, The Last Guardian. Anche gli investimenti che fa Sony hanno ovviamente un ritorno sul piano commerciale, sia esso improntato più sulla valorizzazione del proprio marchio piuttosto che sugli utili, ma sarebbe in ogni caso disonesto non riconoscere come questi progetti abbiano apportato un grande contributo allo sviluppo di questa forma mediatica.
  • Anto89
    Anto89
    Livello: 2
    Post: 4
    Mi piace 5 Non mi piace -4
    utente playstation dal 98 e l'unico commento che mi viene in mente è: "ma vaff..."
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.