Fallout 4 completato in modalità Survival con zero uccisioni

Se pensavate di essere giocatori esperti (e forse un po' folli) di Fallout 4, qualcuno potrebbe avervi appena spodestato dal trono di entrambe le categorie. Il giocatore Kyle Hinckley, infatti, ha deciso di lanciarsi una sfida, riuscendo alla fine nel suo intento: completare l'intero gioco di Bethesda, a difficoltà Survival, senza uccidere nessuno.



"Il mio primo tentativo è stato penoso" ha ammesso il giocatore. "Mi sono scoraggiato subito, alla prima quest, dove dovevo uccidere dei predoni." A quanto pare, l'utente non si è lasciato prendere dallo sconforto e, dopo aver scoperto che poteva evitare lo scontro con i predoni, ha completato il gioco in 75 ore, apprendendo solo alla fine che la fazione che aveva scelto di spalleggiare lo costringeva ad uccidere sei nemici.

Obiettivo fallito e tutto da rifare. Ecco quindi che Kyle, senza darsi per vinto, ha ricominciato daccapo, creando il personaggio Dizzy, con un alto valore di carisma. Il trucco, secondo il giocatore, non è evitare del tutto gli spargimenti di sangue, ma fare in modo che non sia il protagonista, in prima persona, a premere il grilletto.
Questa volta è andata bene, e l'impresa è stata filmata e messa su YouTube. Trovate il primo video qui sotto.

Avete mai provato ad affrontare sfide di questo genere? Siete mai riusciti nel vostro intento?


Data di uscita: 10 novembre 2015
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.