Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
[Rumor] Svelati alcuni retroscena dell'accordo tra Microsoft e Square per ROTR

[Rumor] Svelati alcuni retroscena dell'accordo tra Microsoft e Square per ROTR

Rise of the Tomb Raider

PC, PS4, X360, XONE

Action-Adventure

13 novembre 2015 - 29 gennaio 2016 (PC) - 11 ottobre 2016 (PS4)

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 16/12/2015
Secondo quanto riportato da un insider, attraverso il celebre forum NeoGaf sarebbero stati svelati importanti retroscena riguardanti l'accordo tra Microsoft e Square Enix per l'esclusiva temporale di Rise of the Tomb Raider.
Secondo questa voce, Square Enix avrebbe chiesto alla società di Redmond la possibilità di rivelare sin da subito l'arrivo del gioco anche su PC e PlayStation 4, a patto di spostare l'arrivo di Rise of the Tomb Raider sulla console Sony a un anno dalla pubblicazione del titolo su Xbox One, contro i sei mesi originariamente previsti.
Precisiamo naturalmente come non ci sia nulla di ufficiale a tal proposito e che quindi occorre prendere queste informazioni con la dovuta cautela. Secondo voi Microsoft ha fatto bene ad accettare queste condizioni?