Street Fighter V: Rimosse alcune animazioni, troppo sessiste

Capcom ha recentemente deciso di rimuovere alcune animazioni da Street Fighter V per evitare di offendere e mettere a disagio alcuni giocatori. Il "butt slap" di R.Mika non è più visibile e l'animazione di ingresso di Cammy è stata modificata evitando di inquadrare parti specifiche del suo corpo (prima ben visibili). Il produttore Yoshinori Ono ha commentato così questa decisione:

"I cambiamenti che abbiamo fatti non sono dovuti a influenze esterne, è stata una decisione interna. Abbiamo rimosso le animazioni per fare in modo che più giocatori possibile provassero il titolo, non vogliamo inserire qualcosa che possa far sentire a disagio alcuni di loro. Non possono esserci elementi che facciano dire alla gente "questo è inaccettabile". Probabilmente non saremo in grado di rimuovere ogni cosa potenzialmente offensiva, ma stiamo cercando di ridurre il loro numero il più possibile per rimanere in certi limiti."



Data di uscita: 16 febbraio 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.