Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Deus Ex: Mankind Divided, ecco come cambia la palette di colori

Deus Ex: Mankind Divided, ecco come cambia la palette di colori

Deus Ex: Mankind Divided
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 21/11/2015
Ricorderete tutti che i colori dominanti di Deus Ex: Human Revolution era l'oro e il nero. Con il futuro Deus Ex: Mankind Divided, da poco fresco di rinvio, Eidos Montreal ha deciso di rimescolare le carte, cambiando questa palette in base al rinnovato contesto di gioco. Come dichiarato a Official Xbox Magazine da Jonathan Jacques-Belletete, executive art director del gioco, questa volta i colori chiave dell'opera saranno infatti completamente diversi.



"Human Revolution era tutto concentrato sull'illuminismo del Transumanesimo, da cui veniva la nostra palette con oro e nero, no? Il nero e l'oro erano dovuti al fatto che sono colori molto vicini ai dipinti del Rinascimento. Ora, il mondo è più impaurito dal Transumaneismo – quindi la nostra palette di oro e nero ha dovuto farsi da parte. Il nuovo sistema prevede questa specie di feudalesimo delle corporazioni, quindi ora l'influenza è molto più medioevale. Più desaturata, con blu, grigi e marroni opachi. Deus Ex: Mankind Divided sarà meno del colore della pipì" ha spiegato Jacque-Belletete.

Pochi giorni fa, vi abbiamo riferito del rinvio dell'opera, del quale abbiamo parlato in questa notizia. Per tutti gli ulteriori dettagli su Mankind Divided, che arriverà ad agosto su PC, PS4 e Xbox One, vi rimandiamo ai nostri approfondimenti dedicati.