Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
I titoli VR potrebbero portare a una revisione del PEGI

I titoli VR potrebbero portare a una revisione del PEGI

Videogames
A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 19/11/2015
Il metodo di classificazione Pan European Game Information (PEGI) potrebe aver bisogno di una revisione dopo l'arrivo sul mercato dei nuovi titoli VR. Ecco quanto dichiarato al riguardo dal PEGI operations director Dirk Bosmans:

"Dovremmo esaminare i prodotti VR in arrivo usando i correnti criteri di valutazione, ma ci riserviamo il diritto di variare alcuni elementi. Andando nello specifico, i criteri "paura" (valutato PEGI 7) e horror (valutato PEGI 12, non parliamo di un orrore strettamente legato alla violenza) potrebbero essere rivalutati."