AESVI continua a crescere: arrivano sei nuovi soci developer

I videogiochi continuano a crescere anche in Italia: con un comunicato ufficiale, AESVI ha infatti annunciato di poter contare su sei nuovi soci developer. Come si legge, "AESVI, l’Associazione di categoria che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia, continua a crescere grazie all’adesione di 6 nuovi soci developer: IndieConstruction, IndieGala, redBit games, Reddoll, Studio Clangore e Unreal Vision."



Vengono poi precisati i dettagli sui singoli team: "IndieConstruction è uno studio di sviluppo milanese nato nel 2013 e specializzato nella produzione di giochi per piattaforme mobile. Il secondo titolo che ha ideato, Bacterica, è stato mostrato a Milan Games Week 2015, nello stand dedicato ai videogiochi italiani, riscuotendo grande successo tra il pubblico e la stampa.
IndieGala è una società di distribuzione digitale di videogiochi nata a Roma nel dicembre 2011. Nel corso degli anni si è diversificata nella produzione e nella pubblicazione di vari titoli, tra cui Blockstorm. Il team attualmente è al lavoro sul suo ultimo progetto, Die Young, presentato a Milan Games Week Indie 2015."


Il comunicato prosegue: "redBit games è un’azienda romana costituita nel 2013, che opera nel mercato del mobile gaming come publisher e developer. In due anni lo studio è cresciuto molto, pubblicando oltre 30 titoli sulle piattaforme iOS e Android, per un totale di più di 80 milioni di download nel mondo. Il titolo di punta è Cookie Clickers.
Reddoll è una giovane realtà di sviluppo di videogiochi. Fondata a Roma nel 2014, opera nel mondo della computer graphic e dell’informatica. L’obiettivo principale della società è quello di sviluppare videogiochi per personal computer, quali uBuzz, Justintime e Il Burraco, e console di ultima generazione."


E ancora, "Studio Clangore è uno studio di sviluppo indipendente con sede a Monza, nato da una parte del team che ha sviluppato Magnifico - Da Vinci's Art of War. Composto da giovani talenti del game development, Studio Clangore è al lavoro su Bellavita 1920, un videogioco sulla malavita di inizio ‘900.
Unreal Vision è focalizzata sul servizio di outsourcing per videogiochi e sviluppo di applicazioni B2B per piattaforma mobile e desktop. Nell'ultimo anno il team ha lavorato su titoli come SLR Evo, MotoGP15 e l'appena annunciato MXGP 2. Al momento, sta lavorando ad un proprio titolo per Xbox One e PlayStation 4."


Appare quindi chiaro che il Belpaese stia ospitando sempre più team di sviluppatori, per una realtà videoludica che vuole affermarsi definitivamente. AESVI fa infine notare che "il 2015 si chiude quindi con l’ingresso di 14 nuovi soci developer in Associazione, per un totale di 38 studi di sviluppo che lavoreranno insieme all’Associazione per favorire la crescita dell’industria di videogiochi italiana e la sua affermazione sul piano internazionale."
Tags: | AESVI
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.