Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Rhianna Pratchett: 'La sessualizzazione di Lara appartiene al passato'

Rhianna Pratchett: 'La sessualizzazione di Lara appartiene al passato'

Rise of the Tomb Raider

PC, PS4, X360, XONE

Action-Adventure

13 novembre 2015 - 29 gennaio 2016 (PC) - 11 ottobre 2016 (PS4)

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 09/11/2015
Rhianna Pratchett, lead writer di Rise of the Tomb Raider, ha dichiarato che la sessualizzazione del personaggio di Lara Croft appartiene ormai al passato. “Il modo in cui è commercializzata ora Lara non è legato alla sessualizzazione” ha dichiarato in un'intervista concessa a TalkRadio AM640 “Lei è ancora bella, è ancora forte, è ancora carismatica ma non è sessualizzata come è stato fatto in passato.”

A essere onesti, un sacco di sessualizzazione di Lara, in passato, è stata fatta esclusivamente solo per finalità di marketing e aveva una grande influenza” ha proseguito Pratchett “Ora viene mostrata più come una persona che come un oggetto. È intelligente, è empatica, è forte. Sono cose che pensiamo siano sexy nel mondo reale. Quindi lei è un personaggio sexy ma non proprio sessualizzata, ed è questa la differenza.”
A voi piace la nuova Lara Croft? Ricordiamo che al seguente indirizzo potete trovare la nostra recensione di Rise of the Tomb Raider.