Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Bungie annuncia le novità di novembre e dicembre per Destiny

Bungie annuncia le novità di novembre e dicembre per Destiny

Destiny

PS3, PS4, X360, XONE

Activision

09 settembre 2014 - 20 settembre 2016 (The Collection)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 05/11/2015
Bungie ha pubblicato alcuni dati relativi alle Prove di Osiride del suo Destiny, appena conclusesi dopo il lancio di Il Re dei Corrotti. Secondo i numeri diffusi dalla compagnia, il totale di giocatori che sono riusciti a raggiungere nove vittorie prima di incappare in tre sconfitte si è ridotto rispetto a maggio. Questa volta, 133.444 hanno raggiunto la Lighthouse, rispetto ai 188.443 della volta scorsa. Si tratta, quindi, del 16,25% del totale di 820.986 aspiranti che hanno tentato l'impresa.



Grazie alle Prove, Bungie ha annunciato di aver raccolto tanti dati che saranno utili "a rifinire varie armi e classi nel futuro aggiornamento di dicembre."
Per quanto riguarda novembre, invece, sebbene l'aggiornamento non abbia ancora una data di release, è stato anticipato che ci saranno aggiustamenti per quest e ricompense, e ci saranno "altre promesse che dobbiamo ancora mantenere."

Tra esse, ci saranno cambiamenti alle cosiddette Weapon Parts, che diventeranno ora acquistabili anche da Banshee-44. È stato anche anticipato che le Etheric Light in vostro possesso potranno ora risultare utili con Petra, e che gli eventuali Worm Spore raccolti esplorando il Dreadnaught avranno una qualche utilità con Eris.

Per tutti i dettagli su Destiny, vi rimandiamo ai nostri approfondimenti.