Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Per Yager è stato molto difficile perdere Dead Island 2

Per Yager è stato molto difficile perdere Dead Island 2

Dead Island 2
A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 22/10/2015
Dead Island 2 è stato in sviluppo presso Yager per ben tre anni prima che il publisher Deep Silver interrompesse le proprie relazioni con lo sviluppatore. Perdere un progetto in uno stadio così avanzato è stato un duro colpo e il managing director di Yager Timo Ullmann ha recentemente sottolineato quanto questo evento sia stato pesante per la compagnia:

"La cancellazione di un progetto così avanzato ha conseguenze catastrofiche sotto molti punti di vista. E' veramente il peggior scenario possibile, alla fine perdono tutti. Yager Development è riuscita a rimanere in vita ma la divisione Productions è stata chiusa. A livello interno abbiamo informato in anticipo i membri del nostro staff su ciò che sarebbe accaduto, è il nostro modo di agire: abbiamo comunicato chiaramente cosa stava succedendo e perché."

Yager è al lavoro su un gioco chiamato Dreadnought incentrato sui combattimenti nello spazio, il destino di Dead Island 2 rimane ignoto.