Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Arrivano le microtransazioni in PayDay 2, giocatori in rivolta contro Overkill

Arrivano le microtransazioni in PayDay 2, giocatori in rivolta contro Overkill

Payday 2

PC, PS3, PS4, X360, XONE

13 Agosto 2013 - Giugno 2015 (PS4-Xbox One) - 8 giugno 2017 (Ultimate Edition) - Fine 2017 Switch

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 16/10/2015
Situazione spinosa per Overkill e il suo PayDay 2: di recente, infatti, il gioco è stato aggiornato, ed è stata introdotta una meccanica di microtransazioni. Pagando moneta reale, potrete ottenere skin per le armi che ne modificano l'impatto sul gameplay, e che potete o vendere o tenere e quindi utilizzare. La cosa non sarebbe particolarmente scomoda, se solo non fosse che, in precedenza, la software house aveva ribadito a più riprese che non ci sarebbero mai stati contenuti a pagamento con effetti tangibili sul gameplay.



Il producer Almir Listo, nel 2013, aveva infatti spiegato che "abbiamo fatto chiarezza sul fatto che PayDay 2 non avrà nessun tipo di microtransazione – vergogna se avete pensato il contrario!"
In merito, si era espresso – sempre nel 2013 – anche David Goldfarb, lead designer, che sull'eventuale presenza di contenuti a pagamento aveva dichiarato semplicemente "no. No. Dio, spero proprio di no. Mai. No."

Ovviamente, il fatto che a due anni di distanza sia accaduto il contrario, ha mandato su tutte le furie i fan del gioco, che su Reddit non le stanno mandando a dire. Per fare un esempio, il post intitolato "F*** you Overkill" ha ottenuto 832 risposte, tra le quali non abbondano i toni carini. Qualcuno, ha anche suggerito di chiamare l'argomento "Pay2Day".

Attendiamo di scoprire quale sarà la risposta della software house ad una tale ondata di rabbia da parte della fanbase.
PayDay 2 è disponibile dal 2013 su PC, PS3 e Xbox 360, e nel giugno scorso è arrivato anche su PlayStation 4 e Xbox One. Per gli ulteriori dettagli sull'opera, vi rimandiamo alla nostra recensione.