Vivendi, ex proprietaria di Activision, compra pacchetti azionari di Ubisoft

Vi ricorderete tutti del colosso Vivendi, che deteneva fino a qualche tempo fa la maggioranza di Activision Blizzard. Dopo averla ceduta, sembrava che la compagnia francese avesse un po' perso interesse per il mondo dei videogiochi, ma a quanto pare ci siamo sbagliati. Apprendiamo infatti da The Wall Street Journal che l'azienda capitanata da Vincent Bolloré ha investito 160.000.000€ per acquistare pacchetti azionari di Ubisoft e Gameloft.



Venendo ai dettagli, è stato reso pubblico che la compagnia ha speso 140,3 milioni di euro per il 6,6% di Ubisoft, e 19,7 milioni di euro per il 6,2% di Gameloft. Come già saprete, entrambe le software house sono francesi: la prima è arcinota per prodotti come Far Cry e Assassin's Creed, mentre la seconda ha avuto un grande successo nel panorama del gaming mobile.
In precedenza, Bolloré aveva anche investito per acquistare Dailymotion e per una quota di minoranza di Telecom Italia.

Attendiamo di riferirvi ulteriori dettagli in merito.
Data di uscita: 1998
Tags: | Vivendi
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.