Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Il pubblico giapponese ha gradito la line-up di Sony per il Tokyo Game Show

Il pubblico giapponese ha gradito la line-up di Sony per il Tokyo Game Show

Sony

PS3, PS4, PSVITA

Sony

Fondata il 7 maggio 1946

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 23/09/2015
Per il Tokyo Game Show della scorsa settimana, Sony ha organizzato dei live streaming su Nico Nico, ed i colleghi del noto sito DualShockers hanno notato che, al termine di ogni trasmissione, il popolare sito chiede agli spettatori di esprimere il loro gradimento su quanto da loro visto. A quanto pare, le opinioni sono state decisamente positive, ed i colleghi le hanno prese in analisi nel dettaglio.



Nel caso del primo streaming, dedicato alla conferenza, le opinioni sono state le seguenti:
Molto positiva: 78,0%
Abbastanza positiva: 13,1%
Nella media: 4,7%
Non proprio positiva: 1,1%
Non mi è piaciuta: 3,1%

La seconda trasmissione era invece dedicata a Dragon Quest Builders e a Gran Turismo 6, ed è stato votata così:
Molto positiva: 85,2%
Abbastanza positiva: 9,6%
Nella media: 2,6%
Non proprio positiva: 0,5%
Non mi è piaciuta: 2,0%

La terza ha mostrato agli utenti Street Fighter V, Uncharted 4: A Thief’s End, Destiny: Il Re dei Corrotti e God Eater Resurrection. L'opinione del pubblico è stata la seguente:
Molto positiva: 72,9%
Abbastanza positiva: 19,2%
Nella media: 5,0%
Non proprio positiva: 0,2%
Non mi è piaciuta: 2,6%

Infine, l'ultima trasmissione è stata dedicata a Horizon: Zero Dawn, Bloodborne: The Old Hunters, Gravity Rush Remastered e Pro Evolution Soccer 2016. Ecco le valutazioni degli spettatori:
Molto positiva: 83,1%
Abbastanza positiva: 11,5%
Nella media: 1,6%
Non proprio positiva: 1,0%
Non mi è piaciuta: 2,8%

Le opinioni sono quindi generalmente positive, e consentono di farsi un'idea di quali giochi sono stati particolarmente graditi al pubblico nipponico.

Fonte: DualShockers