Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Rise of the Tomb Raider esclusiva temporanea Xbox? Sony è tranquilla

Rise of the Tomb Raider esclusiva temporanea Xbox? Sony è tranquilla

Rise of the Tomb Raider

PS4, XONE

Action-Adventure

13 novembre 2015 - 29 gennaio 2016 (PC) - 11 ottobre 2016 (PS4)

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 16/09/2015
Come oramai saprete, Rise of the Tomb Raider sarà esclusiva temporanea Xbox, dove arriverà il prossimo 13 novembre. In seguito, il gioco sbarcherà a inizio 2016 su PC, e solo a fine 2016 anche su PlayStation 4. Considerando che la serie dedicata a Lara Croft ha letteralmente messo le sue radici sull'originale PlayStation, i giocatori della console di casa Sony non presero benissimo la notizia, a loro tempo, scagliandosi contro Crystal Dynamics e contro Square Enix.



In realtà, però, la stessa Sony sembra tutt'altro che preoccupata dalla cosa. I colleghi di GamingBolt, infatti, si sono messi in contatto con Atindriya Bose, leader di PlayStation India, che ha spiegato come la strategia messa in campo da Microsoft e Square Enix si possa considerare di uso consueto, e come faccia parte di una pianificazione più ampia, che richiede alle aziende di prendere in analisi quanto hanno da offrire ai loro giocatori, quali sono i gap con i concorrenti e quali le peculiarità.

"A prescindere [da quando il gioco uscirà anche su PS4], non ci sono preoccupazioni di alcun tipo sul fatto che prima o poi lo farà. Non sono troppo preoccupato da questo ritardo, e penso che non ci sia da impensierirsi in alcun modo in merito all'eventualità che possa non arrivare su PS4" ha spiegato Bose, ovviamente strizzando anche l'occhio alla disponibilità del gioco sul mercato indiano.

Cosa pensate dell'esclusività temporanea di Rise of the Tomb Raider?