Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
I server di Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain tornano alla normalità

I server di Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain tornano alla normalità

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

PC, PS3, PS4, X360, XONE

Azione

1 settembre 2015 - 13 ottobre 2016 Definitive Experience

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 04/09/2015
I server di Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain stanno tornando alla normalità. Il sito recentemente aperto da parte di Konami, e raggiungibile tramite il link presente in calce all'articolo, mostra infatti che quasi tutte le piattaforme ora funzionano tranquillamente, eccezion fatta per PlayStation 4 (al momento della stesura di questo articolo, ndr).

Contrariamente a quanto vi abbiamo segnalato nel corso della serata di ieri, è scomparsa la scritta riguardante le versioni Xbox One e Xbox 360 del gioco, segno che gran parte dei problemi di Metal Gear Solid 5: The Phantom Pain stanno per essere risolti.