Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Phil Spencer spiega perché alcune esclusive Xbox One non arriveranno su PC

Phil Spencer spiega perché alcune esclusive Xbox One non arriveranno su PC

Xbox One (console)

PC, XONE

22 novembre 2013 - 4 settembre 2014 (JP) - 2 Agosto 2016 (Xbox One S) - 7 novembre 2017 (Xbox One X)

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 12/08/2015
Phil Spencer, capo della divisione Xbox, ha spiegato, in una recente intervista, perché alcune esclusive Xbox One, come Scalebound, Crackdown 3 e Quantum Break, non giungeranno su PC. “In casi come Scalebound o Quantum Break, solo per essere onesti con voi, abbiamo iniziato lo sviluppo prima di espanderci con Windows” ha spiegato Spencer “Andare da questi team e dire, a metà dello sviluppo: 'Ehi, vogliamo aggiungere una nuova piattaforma', non è il modo migliore per concludere lo sviluppo di questi giochi. Con questo non voglio dire che questi giochi non arriveranno mai su Windows ma ora siamo sulla strada per completare i titoli che hanno iniziato e voglio che sia così. Con Halo Wars 2 invece ho avuto possibilità sin dall'inizio di dire: 'Questo è l'obiettivo. Ecco cosa andremo a fare.'

Spencer ha ribadito che il suo obiettivo è quello di portare grandi giochi su PC e che alcuni di questi grandi giochi potrebbero arrivare dal mondo console.