Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
In Assassin's Creed Syndicate tornerà la componente contemporanea

In Assassin's Creed Syndicate tornerà la componente contemporanea

Ritorna la componente contemporanea

Assassin's Creed: Syndicate

PC, PS4, XONE

Action-Adventure

23 ottobre 2015 (PS4, XONE) - 19 novembre 2015 (PC)

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 31/07/2015
Dopo le vicende di Desmond, terminate in Assassin's Creed III, la componente contemporanea della saga Ubisoft si appresta a tornare in Assassin's Creed Syndicate. Marc-Alexis Cote, direttore creativo del gioco, ha spiegato come, dal punto di vista narrativo per quanto riguarda i giorni nostri, Black Flag e Unity siano stati due capitoli transitori.

La storia generale è suddivisa in cicli. Così abbiamo avuto quello che abbiamo chiamato il ciclo di Desmond che si è chiuso AC III. Black Flag è stato il punto di transizione tra il ciclo di Desmond e quello nuovo” ha spiegato Cote “Noi abbiamo iniziato un nuovo ciclo che diventerà più chiaro con Assassin's Creed Syndicate, senza fare spoiler. Non posso entrare nei dettagli circa la storia ambientata ai giorni nostri se non dire che è tornata e che avrà un senso per i nostri giocatori che potranno capire il senso del conflitto tra Assassini e Templari.”

Ricordiamo che Assassin's Creed Syndicate sarà disponibile dal 23 ottobre per PS4 e Xbox One e nel corso dell'autunno per PC.