Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Innogames: Confermata la line-up Gamescom

Innogames: Confermata la line-up Gamescom

GamesCom 2015
A cura di Antonello “AWesker” Buzzi del 30/07/2015
Lo sviluppatore InnoGames sarà presenta al gamescom con la propria line-up di nuovi titoli e aggiornamenti, inclusi Tribal Wars 2, il nuovo browser game strategico Elvenar e il cross-platform Forge of Empires, proposto recentemente nella nuova versione per Android.
Elvenar, pubblicato in più di 20 lingue, è un gioco strategico di costruzione delle città ambientato in un mondo fantasy ed esotico che lascia ai giocatori la possibilità di scegliere se far parte degli Elfi o degli Umani, con l’obiettivo finale di creare una città fiorente. Il gioco è stato recentemente protagonista di un importante aggiornamento con l’introduzione del nuovo sistema Fellowship e ulteriori contenuti sono in arrivo.

Forge of Empires recentemente ha raggiunto un fatturato di 100 milioni di euro, con un costo di sviluppo iniziale molto basso di circa 1 milione di euro. Dallo scorso anno, il gioco è cross-platform e giocabile anche nella versione per iOS. L’app Android è stata pubblicata nel mese di aprile 2015 e Forge of Empires è stato premiato come miglior browser game ai Computer Game Awards 2013 che si sono tenuti in Germania ed è uno dei browser game di maggior successo in tutto il mondo. L'applicazione per iPad, annunciata nel 2014, è stata tra i primi 5 nuovi titoli di strategia per iPad dell’anno negli Stati Uniti.

Al gamescom si parlerà anche di Tribal Wars 2, successore del popolare gioco di strategia Tribal Wars, e Innogames sarà lieta di presentare alla propria audience le ultimissime novità.

Con circa 150 milioni di giocatori registrati, InnoGames è uno dei principali sviluppatori e fornitori di giochi online in tutto il mondo. L’azienda, con sede ad Amburgo, impiega oltre 350 professionisti provenienti da 30 nazioni diverse. InnoGames deve il proprio successo a giochi quali Tribal Wars, Grepolis e Forge of Empires.