Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Chi ha donato sangue al QuakeCon dello scorso anno ha salvato 320 vite

Chi ha donato sangue al QuakeCon dello scorso anno ha salvato 320 vite

Bethesda Softworks
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 23/07/2015
Durante l'evento QuakeCon dello scorso anno, la Croce Rossa Americana (American Red Cross) ebbe un suo spazio nel quale i visitatori potevano raggiungerla per donare il sangue ai più bisognosi. Alla conferenza di apertura dell'evento, tenuta da Pete Hines, è stato annunciato che l'iniziativa si è rivelata un enorme successo, dal momento che – ad un anno di distanza – quel sangue ha salvato la vita a 320 persone che ne avevano bisogno.



Per questo motivo, QuakeCon e American Red Cross ripropongono anche quest'anno l'iniziativa: i presenti che vorranno dedicarsi al gesto di grande generosità, saranno anche premiati con una bottiglietta d'acqua a tema Doom, che riprende in tutto e per tutto l'aspetto di una sacca di sangue.
Non possiamo che sperare che anche quest'anno venga replicato il successo del 2014.