Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Oculus vuole migliorarsi: acquisita Pebbles Interfaces

Oculus vuole migliorarsi: acquisita Pebbles Interfaces

Oculus Rift
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 18/07/2015
Oculus vuole continuare a migliorarsi per realizzare il suo Oculus Rift, noto visore per la realtà virtuale, e per questo motivo ha annunciato oggi l'acquisizione della compagnia israeliana Pebbles Interface, leader nella visione artificiale e nel tracciamento dei movimenti umani.



L'azienda ha passato gli ultimi cinque anni a studiare il rilevamento dei movimenti delle mani, ed aiuterà quindi non di poco la comunicazione delle persone all'interno di ambienti virtuali, come Oculus sogna.

Rimaniamo quindi in attesa di scoprire quali migliorie l'azienda apporterà al lavoro svolto dal team Oculus.