Dopo Watch Dogs, Ubisoft ha cambiato la propria politica nel mostrare i giochi

Ybes Guillemot, CEO di Ubisoft, ha spiegato come la società abbia cambiato il proprio approccio con i video dei propri giochi dopo quanto successo con Watch Dogs. “Con l'E3 2015 abbiamo detto: 'Ok, facciamo in modo che i titoli siano giocabili e in esecuzione sulle specifiche piattaforme” ha spiegato Guillemot al The Guardian “Quando mostriamo qualcosa, chiediamo al team che sia giocabile. Vogliamo assicurarci che i giocatori possano immediatamente vedere di cosa si tratti. Questo è quello che abbiamo imparato dall'esperienza di Watch Dogs, se non può essere giocato sulle specifiche piattaforme, è un rischio.”



Data di uscita: Fondata nel 1986
Tags: | Ubisoft | Ubisoft
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.