Bethesda ha scartato un'altra versione di Doom perché sembrava Call of Duty

All'E3 abbiamo avuto modo di vedere in azione il nuovo Doom, prossimo episodio della storica serie. Concedendo alcune dichiarazioni alla testata internazionale Polygon, Pete Hines ha fatto sapere che il gioco mostrato ha fatto seguito ad un precedente progetto, che è stato cancellato perché sgradito al team di sviluppo.



"Non ci piaceva come stava venendo il gioco. Abbiamo deciso che non sapeva abbastanza di Doom, e che bisognava rifare tutto dall'inizio. Alcuni se ne sono andati, e altri sono arrivati a lavorare con noi. Da questo cambiamento, che non è stato facile da affrontare, sono nate cose fantastiche" ha raccontato.

"Potete chiudere gli occhi e immaginare Call of Doom, o una specie di Battledoom, nel quale direste 'ehi, ma non sa per niente di Doom, sembra di giocare qualche altro franchise con sopra la skin di Doom!'" ha continuato Hines. "Non era abbastanza veloce. E non andava bene neanche il modo in cui funzionavano i demoni, il combattimento. Era più disconnesso, ogni tanto vi trovavate a coprirvi utilizzando feature di altri FPS, che per loro possono andare bene, ma per Doom no."

Doom arriverà nella primavera 2016 su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Rimanete con noi per le ulteriori novità.
Data di uscita: 13 maggio 2016
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.