Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
ASUS Design Center presenta Zensation alla Milan Design Week 2015

ASUS Design Center presenta Zensation alla Milan Design Week 2015

ASUS
A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 13/04/2015
L’ASUS Design Center, il prestigioso e pluripremiato gruppo di designer di ASUS, presenta alla Milan Design Week (in programma dal 14 al 19 aprile) l’evento "Zensation" in via Tortona 20 a Milano. Il concept di quest’anno trae chiara ispirazione dalla filosofia ZEN, che si traduce in creazioni che incorporano elementi diversi tra loro, ma capaci di integrarsi armoniosamente nelle nostre vite quotidiane, per regalare a ciascuno esperienze all’insegna dell’incredibile e della bellezza.

L’evento propone una suggestiva installazione firmata dal Design Center che combina elementi d’acqua e suoni tratti dalla natura per produrre sorprendenti effetti visivi e sonori dal forte impatto emotivo. Un’ulteriore installazione, focalizzata sulle proposte più esclusive dell’Azienda, offrirà ai visitatori l’emozione di scoprire in maniera del tutto inedita le caratteristiche principali che rendono queste soluzioni davvero uniche, vivendo un’esperienza totalmente immersiva, introduttiva di un’ampia gamma di soluzioni ASUS.

Il tema Zensation, ispirato dalla natura e dallo spirito Zen, ruota attorno ai concetti di coesistenza e collaborazione, incentrandosi sull’esplorazione di elementi diversi che - come gli esseri viventi in natura - sono in grado di connettersi ed interagire tra loro per dar vita ad armonici ecosistemi. Gli stessi concetti possono essere applicati anche alla tecnologia che, diffondendosi nelle diverse aree della vita quotidiana, vede i vari dispositivi differenziarsi sempre più, diventando contemporaneamente sempre più interconnessi. L’evoluzione della tecnologia porta alla diffusione del cloud computing, dei dispositivi mobili o persino indossabili, dell’home automation e dell’Internet of Things, creando così un inedito ecosistema capace di fornire agli utenti funzionalità avanzate e possibilità di accesso alle informazioni da qualsiasi luogo.

Con l’evento Zensation, ASUS Design Center porta nel cuore della Milan Design Week i concetti generali ed astratti, ispirati dal pensiero Zen, di diversità ed armonia, sintetizzandoli in un’installazione dinamica e interattiva che si materializza attraverso flussi d’acqua e suoni della natura che, cambiando e fondendosi fra loro, danno vita ad una sorprendente esperienza visiva e uditiva. Osservando e muovendosi lungo l’installazione, i visitatori animano con i propri movimenti i diversi getti d’acqua che - ora a zigzag, ora a spirali, a onde o con forme statiche – producono differenti effetti visivi che, combinati con i diversi suoni della natura, creano un’originale sintesi. Al crescere del numero delle persone che interagiscono con l’installazione, tutto diventa più articolato, sorprendente e coinvolgente, armonizzando nuovi flussi d’acqua ed ulteriori suoni che, come gli strumenti di un’orchestra sinfonica, generano un nuovo equilibrio naturale.

Proseguendo nel percorso espositivo l’evento Zensation regala ai visitatori un’ulteriore esperienza unica, letteralmente abbracciandoli con un’ampia ed immersiva proiezione curva che corre per oltre 15 metri, fondendo tre diversi scenari naturali in un unico orizzonte sorprendentemente ampio. Ogni paesaggio rappresentato funge così da scenario naturale per ognuno dei prodotti a firma ASUS presentati in occasione dell’evento: ZenFone 2, Transformer Book T300 Chi e ZenBook UX305. Naturalmente attratti dall’ampiezza della proiezione, i visitatori scopriranno in prima persona le caratteristiche principali delle nuove, più esclusive soluzioni ASUS, attivando le animazioni interattive per scoprire i tanti dettagli e funzionalità con i propri movimenti. A corollario di un’esperienza così ricca, una altrettanto ricca Product Gallery introduce gli ospiti ad un più ampio numero di device, ognuno differente declinazione di uno specifico concept o famiglia di prodotto.