Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Non riescono a comprare le nuove Amiibo, si sfogano su Twitter

Non riescono a comprare le nuove Amiibo, si sfogano su Twitter

Amiibo
A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 03/04/2015
Nella giornata di ieri, vi abbiamo accennato della rabbia e della delusione di alcuni videogiocatori statunitensi, che hanno provato in tutti i modi, con immane pazienza, a portare a casa i nuovi esemplari di Amiibo disponibili, con code nei punti vendita e con inutili tentativi di prenotazione digitale: a quanto pare, però, le scorte fornite da Nintendo sono tutt'altro che sufficienti a far fronte a tale domanda, e gli aspiranti collezionisti non stanno prendendo propriamente la cosa con filosofia.


Oggi, la grande N, proprio tramite il suo account statunitense del social network Twitter, ha commesso "l'errore" di pubblicare un cinguettio non graditissimo ai fan, che faceva riferimento proprio alle ambitissime statuette: "uh oh. Sembra che Yoshi sia stato beccato a nascondere le uova prima di Pasqua. Quale #amiibo vorreste nel cesto pasquale?"

A tale innocente (e quasi ingenua) domanda, gli utenti hanno risposto praticamente inviperiti, con vari insulti e facendo notare la loro insoddisfazione per l'impossibilità di riuscire a portare a casa i nuovi pezzi. Il più gentile di loro ha voluto sottolineare che "nemmeno il coniglio pasquale riuscirebbe a mettere le sue zampe sugli amiibo."
Potete leggere al link in calce la lista dei poco sottili commenti ricevuti dal post.

Nintendo prenderà atto del malcontento e agirà di conseguenza, o la voglia di Amiibo sarà destinata a non trovare appagamento?