Minorenni che usano giochi PEGI 18+? In UK i genitori a rischio denuncia

Stando a quanto riportato dal Telegraph, presto nel Regno Unito i genitori che permetteranno ai propri bambini minorenni di utilizzare giochi PEGI 18+ potranno essere denunciati alla polizia. L'ente Nantwich Education Partnership ha pubblicato una lettera dove viene descritta la situazione che interessa i bambini con alcuni videogiochi vietati ai minori. “Diversi bambini hanno segnalato di aver giocato o di aver visto giocare degli adulti ad alcuni videogiochi inappropriati per la loro età e hanno descritto la violenza e i contenuti sessuali ai quali hanno assistito” si legge nella missiva “Call of Duty, Grand Theft Auto e altri giochi simili sono tutti inappropriati per dei bambini e non dovrebbero avere alcun accesso ad essi. Se il bambino ottiene il permesso per qualsiasi accesso a contenuti vietati ai minorenni vi consigliamo di contattare la polizia e l'assistenza sociale dato che il genitore è negligente.
L'ente Nantwich Education Partnership si dice rappresentate di 16 scuole, di cui una di queste è una scuola secondaria mentre le altre sono tutte primarie.

Tags: | Videogames
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.