Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
La Wasteland di Mad Max si rivela con immagini e un mare di dettagli

La Wasteland di Mad Max si rivela con immagini e un mare di dettagli

Mad Max

PC, PS4, XONE

Azione

Warner

4 settembre 2015

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 11/03/2015
Gli illustri colleghi della testata GameInformer stanno pubblicando un interessantissimo coverage per Mad Max, nuova opera di Avalanche Studios in arrivo a settembre su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Le immagini diffuse oggi si concentrano particolarmente sulla Wasteland, con tutti i dettagli del caso forniti dal senior producer John Fuller.



Secondo quanto si legge, il cielo mostrato negli screenshot è fedelmente basato su quello visibile nell'emisfero sud del pianeta. Tuttavia, mentre i film di George Miller erano stati girati in Australia, i developer non hanno voluto porsi troppi limiti e, senza entrare troppo nel dettaglio, hanno fatto sapere di aver scelto un approccio diverso, con ampi mondi aperti. Non ci ritroveremo, quindi, in un particolare luogo, poiché era più importante proporre una buona varietà di scenari e di tipi di ambientazione, piuttosto che un unico, sterminato deserto. A questo punto, hanno anche potuto lavorare alla creazione di una loro backstory per questa nuova Wasteland.

Collaborando con Miller, gli sviluppatori hanno così potuto creare anche una loro versione del protagonista, poiché gli eventi dell'opera non si pongono all'interno della timeline dei film. Secondo Odd Ahlgren, director del titolo, addirittura il Max del gioco avrebbe potuto non essere un poliziotto, ma solo un uomo con avanzato addestramento militare. Oltretutto, in riferimento alla non localizzazione della Wasteland in un punto preciso della mappa mondiale, il protagonista ha un accento australiano, ma moltissimi altri personaggi hanno invece altre cadenze, provenienti dagli angoli più disparati del pianeta.

Vi proponiamo in calce le due immagini, invitandovi a rimanere con noi per tutte le novità su Mad Max.