Le Amiibo vanno a ruba in Giappone, le scorte non bastano

Qualche tempo fa, il presidente Satoru Iwata si era espresso sui risultati di Nintendo Amiibo in Giappone, dichiarando che, a suo avviso, le statuette della grande N potrebbero far registrare risultati migliori. Ciò nonostante, sembra proprio che il pubblico nipponico le gradisca – oppure, che le scorte della casa di Kyoto siano limitate – dal momento che diversi esemplari sono nuovamente in restock.



La comunicazione è venuta direttamente da Nintendo, che dichiara di essere a conoscenza dei pochi pezzi circolanti per alcuni personaggi, prima di scusarsi per l'inconveniente. A metà maggio (i lunghi tempi di attesa sono dovuti alla realizzazione di nuovi esemplari), quindi, saranno distribuite nuove unità per le amiibo di Villager, Little Mac e Captain Falcon.

Chissà se, ben presto, anche l'Occidente vedrà il riassortimento di qualche statuetta divenuta di difficile reperibilità.
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.