Per CDProjekt risoluzione e frame rate di The Witcher 3 passano in secondo piano

In una recente intervista rilasciata a GamingBolt, Michał Krzemiński, senior art producer di CD Projekt, ha dato una spiegazione sulle motivazioni che hanno portato la software house a non puntare ai 60 fps per le versioni Sony Playstation 4 e Microsoft Xbox One dell'atteso The Witcher 3 Wild Hunt.

Infatti Krzemiński ha dichiarato che lo studio non ha mai ragionato in termini di risoluzione e frame rate durante lo sviluppo del titolo, pensando piuttosto alla creazione di una vero mondo vivo nel quale vivere la nostra avventura. Si è quindi puntato più alla creazione di un gioco di qualità, riservando alla componente tecnica un ruolo importante ma secondario.



Ricordiamo che l'uscita di The Witcher 3 Wild Hunt è prevista per il prossimo 19 maggio per Windows PC, PS4 e Xbox One.
Data di uscita: 19 maggio 2015 - 30 agosto 2016 (GOTY)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.