EA: I nostri titoli sono difficili da capire per il giocatore medio

Richard Hilleman, chief creative officer di Electronic Arts, ha recentemente rilasciato alcune dichiarazioni discutendo sul tema dell'accessibilità nei giochi di oggi:

"I nostri titoli al momento sono ancora troppo difficili da capire. Il giocatore medio probabilmente spende due ore per imparare a giocare a un titolo base e chiedere due ore del tempo di qualcuno non è una domanda da poco."



Credete che sia necessaria un'ulteriore "semplificazione" per rendere il mercato dei videogiochi ancora più accessibile per tutti? Nel corso dei prossimi mesi vedremo come si muoverà EA.
Data di uscita: Fondata nel 1982
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.