Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
EA: I nostri titoli sono difficili da capire per il giocatore medio

EA: I nostri titoli sono difficili da capire per il giocatore medio

Electronic Arts

PC, PS3, PS4, X360, XONE

EA

Fondata nel 1982

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 06/02/2015
Richard Hilleman, chief creative officer di Electronic Arts, ha recentemente rilasciato alcune dichiarazioni discutendo sul tema dell'accessibilità nei giochi di oggi:

"I nostri titoli al momento sono ancora troppo difficili da capire. Il giocatore medio probabilmente spende due ore per imparare a giocare a un titolo base e chiedere due ore del tempo di qualcuno non è una domanda da poco."



Credete che sia necessaria un'ulteriore "semplificazione" per rendere il mercato dei videogiochi ancora più accessibile per tutti? Nel corso dei prossimi mesi vedremo come si muoverà EA.