E se il futuro fosse come viene descritto nei videogiochi?

C'è un filo comune che lega molti dei nostri videogiochi preferiti: sono ambientati nel futuro. E, peggio, sono ambientati in futuro per niente roseo, per nulla desiderabile, costellato da situazioni al limite del vivibile per gli esseri umani, e spesso dedito alla lotta per la mera e disperata sopravvivenza.



Così, il videogiocatore Norbert Demeter ha deciso di fare il punto sul nostro futuro, chiedendosi davvero quale destino attenderebbe noi poveri mortali (o quel che resterà di noi, tra millenni), se davvero le nostre sorti saranno quelle decantate dai videogiochi, tra invasioni aliene e l'apocalisse nucleare.
Il risultato dei suoi sforzi è visibile nella lunga infografica che potete vedere nella galleria in calce alla nostra notizia.

Nota: facciamo notare che l'autore sicuramente con "Deus Ex: Human Revelations" intendeva Deus Ex: Human Revolution, che è effettivamente ambientato nel 2027.
Tags: | Videogames
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...

 
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.