AESVI alla Global Game Jam 2015

AESVI, l’associazione che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia, partecipa alla nuova edizione della Global Game Jam al via da oggi e in programma per le prossime 48 ore. La Global Game Jam è il più grande hackaton al mondo dedicato allo sviluppo di videogiochi organizzato dalla International Game Developers Association (IGDA). Quest’anno si svolgerà in contemporanea in oltre 500 sedi dislocate in 70 paesi e vedrà la partecipazione di più di 23.000 partecipanti fra sviluppatori professionisti e amatoriali in tutto il mondo.

AESVI sarà presente a Milano (Politecnico di Milano), a Roma (Tempio di Adriano), a Torino (I3P), a Pisa (Dipartimento di Informatica dell’Università di Pisa) e a Catania (Working Capital Accelerator) per far conoscere a sviluppatori, studenti e appassionati il suo programma di attività per il 2015. Saranno 10 i driver che guideranno l’azione dell’Associazione nell’anno in corso:

o Visibilità. Promozione del settore verso le istituzioni, i media e i business partner.
o Internazionalizzazione. Promozione degli sviluppatori italiani sul mercato internazionale attraverso la partecipazione alle più importanti fiere di settore con il brand “Games in Italy”;
o Finanziamenti. Ricerca di finanziamenti per lo sviluppo di videogiochi a livello europeo e nazionale;
o Investimenti. Sensibilizzazione di venture capital e business angels sull’opportunità di investire nel settore dei videogiochi;
o Università. Collaborazione con le università che operano nel campo dello sviluppo di videogiochi e promozione dell’incontro tra domanda e offerta di lavoro nel settore;
o Mentorship. Programma di mentorship per supportare i team di sviluppo interessati nel diventare professionisti e trasformare la loro passione in un’impresa;
o Tax credit. Estensione delle agevolazioni fiscali già previste in altri settori come il cinema (tax credit) anche al settore dei videogiochi;
o Milan Games Week & Italian Game Developers Summit. Attenzione agli sviluppatori italiani nei due eventi, consumer e business, promossi dall’Associazione a Milano nel mese di ottobre con attività ad essi specificamente dedicate (conferenze, pitch&match, showcase, incontro domanda e offerta di lavoro);
o Territorio. Maggiore presenza a livello territoriale attraverso l’organizzazione di eventi su base regionale sotto forma di workshop con il coinvolgimento degli sviluppatori locali;
o Nuove adesioni. Allargamento della base associativa attraverso la previsione di uno sconto del 50% della quota associativa per chi si iscrive all’Associazione per la prima volta nel 2015.

Stando all’ultimo censimento dei game developer italiani realizzato nel 2014 da AESVI in collaborazione con il Centro ASK dell’Università Bocconi, oggi c’è un grande fermento sulla scena dello sviluppo di videogiochi nel nostro Paese con oltre 100 studi dislocati in tutta Italia e oltre 700 professionisti attivi nel segmento della produzione, il 30% in più rispetto alla rilevazione del 2012. Un quadro incoraggiante che dà buone speranze per il futuro della game development “Made in Italy” e che, grazie ad iniziative come la Global Game Jam può subire un ulteriore incremento positivo.

Tags: | AESVI
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.