Un uomo viene trovato morto dopo tre giorni di gaming

Un uomo 32enne di Taiwan, Hsieh, è stato trovato morto in un internet café dopo una sessione di gioco di tre giorni. Questa è la seconda morta registrata in Taiwan dall'inizio dell'anno e causata dalla prolungata sessione di partite online.
Hsieh, stando a quanto riportato dalla CNN, non era nuovo agli internet café del luogo; quando era stanco, si accasciava con la testa sul tavolino per poter riposare. La sua morte sarebbe stata causata dalle basse temperature, da un esaurimento emotivo e da un arresto cardiaco.

A chiamare le forze dell'ordine non sono stati gli altri giocatori seduti accanto a lui, ma un dipendente che lo ha visto immobile. I giocatori hanno continuato a giocare come se nulla fosse accaduto, nonostante l'arrivo dei paramedici; pare inoltre che nessuno sia accorto per diverso tempo della morte di Hsieh, dal momento che il corpo aveva già iniziato a irrigidirsi.
Tags: | Azione | Console
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.