Enorme successo per The Game Awards 2014, quasi 2 milioni gli spettatori

Visti i grandi annunci che tutti si aspettavano prima dell'evento, non c'è da stupirsi che The Game Awards 2014 abbia avuto un enorme successo di pubblico: lo show condotto da Geoff Keighley, infatti, ha fatto registrare 1,93 milioni di spettatori in tutto il mondo, con una crescita di ben il 75% rispetto ai Video Game Awards di Spike TV dello scorso anno.



Il conduttore si è detto ovviamente soddisfatto dal risultato: "sono stato molto felice di come la cosa è venuta fuori. Sicuramente, il numero degli spettatori è andato ben aldilà dei miei sogni più scatenati, e da un punto di vista creativo sono fiero di ciò che abbiamo trasmesso. I momenti come il tributo a Ken e Roberta Williams e la performance di Koji Kondo e Imagine Dragons sono delle esperienze che si fanno una sola volta nella vita."

A fronte del grande successo della trasmissione, bisogna però far notare che, dei 4000 posti a sedere presso la sede dell'evento, solo 3000 sono stati occupati, e solo metà di questi era costituita da spettatori paganti.
"Mi piacerebbe davvero che questo evento proseguisse in futuro, se i publisher e i fan lo vogliono. Ma al momento non ho idea di quale forma assumerà" ha aggiunto Keighley, ammettendo che sarebbe necessario ridurre i costi delle future edizioni per bilanciare meglio le finanze dell'organizzazione dell'evento.
Data di uscita: 5 dicembre 2014
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.