Ubisoft ribadisce: potete ignorare le microtransazioni in Assassin's Creed Unity

Abbiamo già discusso nelle scorse ore delle microtransazioni di Assassin's Creed Unity, che vi consentono di investire del denaro reale per ottenere degli Helix Points, da scambiare poi con boost e armi bonus. Nella giornata odierna, un portavoce di Ubisoft ha nuovamente ribadito che "tutti gli oggetti del gioco sono sbloccabili semplicemente giocando. I progressi sono bilanciati in maniera tale da non spingere il giocatore a pagare."



"Tutto è stato equilibrato per fare in modo che l'utente non si senta mai forzato a spendere dei soldi, ma piuttosto per farlo continuare a giocare con l'intento di sbloccare nuovi equipaggiamenti e diventare più forte."

Così, la spada più forte, nota come Cinquedeas, potrà essere ottenuta sia accumulando 125.000 franchi mentre si gioca, sia spendendo circa 10€. Sarà il giocatore a decidere se preferisce vivere l'esperienza per sbloccare le novità, o se investire i suoi soldi reali per proseguire con dei compromessi.

Diverso invece il discorso per i boost – come quello che vi rende difficili da individuare alle sentinelle – che si potranno acquisire esclusivamente pagando denaro reale per avere gli Helix Points necessari. Per quelli che un tempo chiamavamo "trucchi", quindi, ora c'è da spendere. A patto che vogliate barare, certo.
Data di uscita: 13 novembre 2014
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.