Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Brutta disavventura per un dirigente Bungie

Brutta disavventura per un dirigente Bungie

Bungie Studios

PS3, PS4, X360, XONE

Fondata nel 1991

A cura di Samuele “SamWolf” Zaboi del 07/11/2014
Un dirigente Bungie è stato svegliato alle 4:00 di questa mattina (giovedì, ndr), quando la polizia ha circondato la sua casa di Sammamish, Washington. Komo News riporta che le forze dell'ordine hanno ricevuto una chiamata al 911 sostenendo che in quella casa ci fossero degli ostaggi, mobilizzando così una squadra SWAT e in elicottero per far fronte alla situazione.
Colui che ha effettuato la chiamata ha dichiarato di aver sotto tiro un'intera famiglia e di avere a disposizione anche degli esplosivi e chiedeva 20.000 dollari per il rilascio degli ostaggi. Non appena giunta sul posto, la polizia si è resa conto di come fosse tutto uno scherzo.

Secondo le forze dell'ordine il tutto potrebbe essere stato ideato da un dipendente Bungie scontento o da un imprenditore che non ha molta esperienza con queste situazioni: se rintracciato, la figura, ancora anonima, rischia fino a un anno di carcere e 5.000 dollari di multa.
Questo non è un gioco” ha dichiarato Nathan Elledge, capo dipartimento della polizia di Sammamish “Questa è un fatto molto grave che potrebbe aver avuto gravi conseguenze e siamo davvero fortunati che non sia accaduto nulla questa volta. Si mette a rischio delle vite di agenti quando si risponde a qualcosa di così grave. Si mette a rischio la vita dei cittadini.