Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Effetto GTA V, i dati finanziari di Take-Two in calo quest'anno

Effetto GTA V, i dati finanziari di Take-Two in calo quest'anno

Take-Two

PC, PS3, PS4, X360, XONE

Fondata nel 1993

A cura di Stefania “Tahva” Sperandio del 29/10/2014
Take-Two, colosso dell'industria videoludica e compagnia madre, tra le altre, di 2K Games e Rockstar Games, ha reso noti oggi i risultati finanziari del suo più recente quarto, chiusosi lo scorso 30 settembre. Manco a dirlo, poiché non esce un nuovo GTA all'anno, i dati sono in flessione verso il basso rispetto allo stesso periodo del 2013.



Le entrate nette, quest'anno, sono state pari a $135,4 milioni, mentre lo scorso, grazie a GTA V, erano arrivate alla bellezza di $1,27 miliardi. La perdita netta è di $35,4 milioni, mentre lo scorso anno lo stesso periodo aveva segnalato un profitto di $325,6 milioni.

I titoli capaci di incassare di più in questo quarto, segnala Take-Two, sono stati GTA V, GTA Online, NBA 2K14, Borderlands 2 e WWE 2K14, che da soli hanno accumulato $134,5 milioni del totale di entrate di $135,4.

In discesa le entrate per le vendite digitali, che passano da $105,5 milioni del 2013 a $89,8 quest'anno. Anche in questo caso, non si può non notare che la parte delle leone venne fatta, ancora una volta, da GTA V.
I titoli più venduti digitalmente in questo quarto sono stati quelli delle serie GTA e NBA, oltre a Borderlands 2 e Civilization V.

Infine, Take-Two ha dichiarato di aver guadagnato $22 milioni in contante grazie ad un investimento fatto su Twitch, ora venduto ad Amazon per $970 milioni.