Dragon Age: Inquisition conterrà scene di sesso

Avevamo già visto nelle copertine provvisorie del gioco, che riportavano il bollino del PEGI 18+, che Dragon Age: Inquisition sembrava un titolo pensato per un pubblico adulto. Nel corso della giornata odierna, è arrivata la conferma ufficiale da parte dell'ESRB, l'ente statunitense preposto alla valutazione dei contenuti dei videogiochi per indicare la fascia d'età ideale per la loro fruizione.



Secondo quest'ultimo, la nuova opera di BioWare presenta alcuni contenuti sessuali espliciti e scene di nudo post-coito: "il gioco include alcuni materiali sessuali: un personaggio femminile viene rappresentato innanzi ad un torso maschile, lasciando sottintendere un rapporto orale; altri personaggi sono mostrati a seno nudo su un letto, o comunque dopo un rapporto" si legge nella valutazione dell'ESRB. "Sono presenti alcuni dialoghi con riferimenti sessuali" aggiunge.

Inoltre, è stato sottolineato che il gioco propone contenuti violenti e mostra sangue e grida di dolore in abbondanza. La valutazione, insomma, è evidentemente quella che ha portato l'ESRB ad indicare la fruizione del prodotto come ideale per i soli maggiorenni.
Data di uscita: 20 novembre 2014 - 6 ottobre 2015 (GOTY)
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.