Shinji Mikami: Non userò mai le donne come oggetti

Shinji Mikami ha recentemente rilasciato alcune dichiarazioni con cui ha criticato il modo in cui alcuni videogiochi ritraggono le donne:

"Non so se ho mai dato particolare risalto ai personaggi femminili, ma quando ne presento uno non lo tratto mai come un oggetto. In alcuni giochi le donne non sono altro che personaggi marginali caratterizzati da una ridicola fisica del seno: evito questo tipo di erotismo così evidente. Non mi piacciono i personaggi femminili troppo remissivi nei confronti dei maschili, non voglio rappresentare le donne in quel modo. Io scrivo di donne che scoprono la propria indipendenza nel corso del gioco, o che sanno già di essere indipendenti ma hanno bisogno di mettersi alla prova. Qual è il personaggio femminile che mi piace meno nei miei giochi? Rebecca Chambers: è sottomessa e non indipendente. Io non la volevo ma lo staff ha insistito per avere quel genere di personaggio che, comunque, è piuttosto popolare in Giappone."


Data di uscita: 14 ottobre 2014
Scrivi un commento
Per commentare occorre essere utenti registrati.
Se non hai un account clicca qui per registrarti oppure clicca qui per il login.
    Numero commenti: 0
caricamento in corso...
NEWS SUCCESSIVE
SpazioGames.it - Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Monza dal 22/02/2008 con autorizzazione n.1907
© 1999 - 2012 GALBIT SRL TUTTI I DIRITTI RISERVATI - P.IVA 07051200967
Spaziogames.it utilizza i cookie per assicurarti la miglior esperienza di navigazione. Se desideri maggiori informazioni sui cookie e su come controllarne l'abilitazione con le impostazioni del browser accedi alla nostra Cookie Policy.