Questo sito si avvale di cookie per le finalità illustrate nella privacy policy. Effettuando un'azione di scroll o chiudendo questo banner, presti il consenso all'uso dei cookie OK
Yoshinori Ono spiega il modo in cui Capcom decide se realizzare o meno un sequel

Yoshinori Ono spiega il modo in cui Capcom decide se realizzare o meno un sequel

Street Fighter X Tekken

PC, PS3, X360

Picchiaduro

Halifax

09 marzo 2012 - 11 maggio 2012 PC - 19 settembre 2012 iOS - 19 ottobre 2012 Vita

A cura di Pietro Guido “Raxias” Gualano del 09/10/2014
Yoshinori Ono, produttore della serie Street Fighter, ha recentemente risposto così alla domanda :"Perché non sono stati realizzati dei veri e propri sequel per Street Fighter X Tekken o per la serie Capcom Vs. SNK?"

"Quando i fan mi chiedevano di realizzare questi sequel io andavo dalla compagnia, ma ci sono determinate barriere che un impiegato non può abbattere. E' una questione di soldi: se un gioco non supera la quota di due milioni di copie vendute vengono bloccati tutti i piani relativi a possibili sequel. Non raggiungere determinati risultati deve farci riflettere e permetterci di capire i nostri errori per poi iniziare a lavorare su un nuovo titolo."